iscrizionenewslettergif
Social e figli

Cara Sly, mio figlio ha 18 anni ed è costantemente attaccato al telefonino e ai social network. Senza quel dannato smartphone va in apnea. Non credi che i social nella vita dei ragazzi siano troppo invasivi?

Sì, credo di sì, ma questo è il loro mondo. Negli anni Settanta la mia vicina di casa si lamentava perché il suo figliolo stava tutto il giorno a suonare “quella dannata chitarra”.

I figli crescono anche attraverso i loro hobby.

Quarant’anni fa c’era la chitarra o il pallone, ora c’è lo smartphone e ci dobbiamo arrendere alla nuova tecnologia senza però perderne il controllo.

Sly

Figli, i problemi dell’adolescenza

Cara Sly, sono Greta, ho 42 anni, un figlio di 13 anni e una bambina ...