iscrizionenewslettergif
Bergamo

Tentò di salire su volo per Bergamo con una bomba

Di Redazione1 Agosto 2017 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Cominciato il processo a pakistano di 43 anni. Era diretto da Manchester a Orio al Serio

Tentò di salire su volo per Bergamo con una bomba
L'aeroporto di Manchester

BERGAMO — E’ cominciato a Manchester, in Gran Bretagna, il processo a Nadeem Muhammad, 43 anni, il pakistano che aveva tentato di salire su un aereo diretto a Bergamo con un ordigno esplosivo.

L’episodio è avvenuto il 30 gennaio scorso all’aeroporto di Manchester. L’uomo, con passaporto italiano, prima dell’imbarco aveva con sé una piccola valigia nella quale c’era un dispositivo fatto di batterie, nastro adesivo, penna.

Agli agenti della sicurezza aveva detto di non sapere nulla e che l’aggeggio gli era stato infilato nella valigia da qualcun altro, forse sua moglie.

Dopo aver analizzato la valigia che pareva innocua, gli addetti lo hanno lasciato partire. Con un altro volo è arrivato in Italia il 5 febbraio. Da un’ulteriore analisi degli esperti dell’antiterrorismo è risultato però che quell’ordigno era pericoloso eccome. Si trattava di una bomba “tubo”, grezza ma potenzialmente letale.

Un uomo che ha cercato di trasportare una bomba a tubo su un volo da Manchester a Italia è riuscito a salire su un altro aereo due giorni dopo, un tribunale ha sentito.

L’uomo è stato arrestato quando è tornato nel Regno Unito il 12 febbraio.

Secondo l’accusa retta dal procuratore Jonathan Sandiford, riporta il “Guardian”, l’uomo “ha cercato di trasportare un dispositivo esplosivo improvvisato attraverso la sicurezza dell’aeroporto di Manchester e sul volo che aveva prenotato per andare a Bergamo in Italia”.

“L’unico motivo per cui avrebbe dovuto tentare di ottenere quel dispositivo esplosivo e portarlo sull’aereo era l’intenzione di farlo esplodere su un Boeing 737”.

Sandiford ha spiegato di non essere in grado di dire se si tratta di un terrorista. “Può essere il motivo più probabile, ma altrettanto plausibile é l’ipotesi di un tentativo di suicidio o un altro scopo”-

Muhammad, di Bury nel Greater Manchester, intanto nega le accuse.

Tassa rifiuti, 100mila euro per chi ha difficoltà a pagare

BERGAMO -- Un fondo di 100mila euro per aiutare i cittadini di Bergamo in situazione ...

Bergamo, prezzi in leggera crescita

soldiBERGAMO -- Nel mese di luglio, l'indice dei prezzi al consumo per l’intera collettività (Nic), ...