iscrizionenewslettergif
Sebino

Si tuffa e scompare: ragazzo disperso nel Lago d’Iseo

Di Redazione14 luglio 2017 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Ricerche in corso del ragazzo di 19 anni. Il fatto è avvenuto a Castro, in un tratto di lago profondo cento metri

Si tuffa e scompare: ragazzo disperso nel Lago d’Iseo
Le ricerche dei sommozzatori

LOVERE — Non hanno ancora dato esito le ricerche del ragazzo di 19 anni che si è tuffato nelle acque del Lago d’Iseo e non è più riemerso. Il giovane è disperso.

Il fatto è avvenuto ieri pomeriggio a Castro, sulla sponda bergamasca del lago, a pochi chilometri da Lovere. Secondo quanto emerso dalla testimonianze, il ragazzo sarebbe stato colto da malore dopo essersi tuffato in acqua nella zona delle cosiddette “Piramidi”, in località Gre.

In quel punto il lago è particolarmente profondo. Il fondale si trova a un centinaio di metri sotto il pelo dell’acqua.

Alexandro Mercedes Frias, questo il nome del disperso, è originario della Repubblica Dominicana. Aveva raggiunto Lovere in pullman insieme a due amici.

Sul posto sono intervenuti l’elisoccorso, l’ambulanza del 118 e sommozzatori dei vigili del fuoco. Sul posto anche i carabinieri per ricostruire la dinamica dei fatti.

Lago d’Iseo, acqua inquinata in 6 campioni su 9

BERGAMO -- Sei campioni d'acqua inquinati sui nove prelevati. E' quanto rilevato dalla "Goletta dei ...

Trovato morto il 19enne scomparso nel lago

sommozzatoriLOVERE -- E' stato ritrovato morto a 35 metri di profondità il diciannovenne scomparso la ...