iscrizionenewslettergif
Val Cavallina

Valbrembana: avvistato sciacallo dorato (foto)

Di Redazione28 giugno 2017 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Valbrembana: avvistato sciacallo dorato (foto)
Lo sciacallo dorato

BERGAMO — Avvistamento anomalo sulle montagne della Valbrembana. Durante uno dei censimenti notturni della Polizia provinciale, a Carona in località Carisole, lo scorso 24 maggio, è stato avvistato uno sciacallo.

L’esemplare, di aspetto riconducibile alla famiglia dei canidi, non presentava le caratteristiche biometriche degli animali selvatici conosciuti e presenti in zona.

Gli agenti hanno quindi proceduto a identificare l’animale attraverso riprese che sono state effettuate nel corso di tre differenti giornate mediante fototrappole installate nella zona.

L’animale si è rivelato essere uno splendido sciacallo dorato (canis aureus), specie presente in Italia in Friuli Venezia Giulia e sporadicamente avvistato in Trentino Alto Adige.

Lo sciacallo dorato

A quanto pare si tratta di un esemplare isolato, quasi sicuramente un maschio, che si è disperso dal suo branco originario.

Il motivo per cui un esemplare di questo tipo si può spingere fino alle Orobie, habitat estraneo storicamente, si deve cercare nel cambio del biosistema.

La riduzione della presenza del lupo, animale che con l’orso ha dominato le nostre valli, lascia uno spiraglio alla sopravvivenza di questi canidi più piccoli e deboli, che si inseriscono nella catena alimentare, a fianco delle volpi, nelle radure lasciate da quelli più grandi.​

Villongo: indagata donna che ha investito aggressore

I carabinieriVILLONGO -- E' stata iscritta nel registro degli indagati la donna che lo scorso lunedì ...

Valcavallina, cade da un albero e muore

AmbulanzaGAVERINA -- Tragedia nella mattinata di giovedì al Colle Gallo, nel comune di Gaverina, in ...