iscrizionenewslettergif
Sport

Atalanta, a Udine è emergenza formazione

Di Redazione5 Maggio 2017 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Fuori Conti e Freuler per squalifica e Hateboer per infortunio, anche Gomez e Kessie sono in dubbio

Atalanta, a Udine è emergenza formazione
Gian Piero Gasperini

BERGAMO — Dopo la stupenda prova di venerdì sera contro la Juventus, l’Atalanta torna in campo domenica all’ora di pranzo contro l’Udinese.

La classifica dice che tra le due squadre c’è un abisso, con i friulani attardati di 21 punti, ma guai a considerare quella contro i bianconeri una partita facile.

Intanto perchè sulla panchina dell’Udinese siede quel Gigi Del Neri che quasi 10 anni fa regalò due stagioni di grandissimo calcio agli appassionati atalantini, e poi perchè i friulani sono una squadra con alcune individualità di tutto rispetto.

Il tridente a disposizione del tecnico di Aquileia ha realizzato fin qui 23 reti e ha le potenzialità per creare grattacapi alla retroguardia atalantina; a centrocampo è esploso in giovane ceco Jankto (5 gol per lui in campionato), già nel mirino di alcuni grandi club; in porta c’è l’ottimo Karnezis e forse solo la difesa lascia davvero a desiderare in questa squadra.

Detto questo, l’Atalanta quest’anno si è già abbondantemente dimostrata più forte di quasi tutte le avversarie compresi proprio i friulani, che all’andata vinsero incredibilmente 3-1 a Bergamo al termine di una partita che lo stesso attaccante Thereau definì una “rapina”.

Attenzione però ai problemi di formazione per Gasperini: oltre agli squalificati Conti e Freuler, è quasi scontato il forfait di Hateboer e anche Gomez e Kessie sono in dubbio per problemi fisici che si trascinano da un paio di settimane.

Il Papu e l’ivoriano però sono troppo importanti in questa squadra e quindi è probabile che Gasperini chieda loro di stringere i denti per esserci alla Dacia Arena.

Non dovessero farcela, sono pronti al loro posto Mounier e Grassi, con D’Alessandro sulla fascia destra e la conferma in blocco di chi ha giocato contro la Juve, con il ritorno di Petagna al centro dell’attacco.

In caso di risultato positivo in Friuli l’Atalanta farebbe un altro passo verso l’Europa (qui abbiamo spiegato come il sesto posto potrebbe essere matematico già domenica): il Milan, che segue a 5 punti punti, è impegnato nel difficilissimo scontro casalingo contro la Roma, mentre l’Inter (-8 dall’Atalanta) va a Marassi in casa di un Genoa risucchiato nella lotta per non retrocedere ed affamatissimo di punti.

La Lazio, quarta a +3 sui nerazzurri, invece riceve la Sampdoria in una gara sulla carta scontata, mentre la Fiorentina, che appare comunque fuori dai giochi per l’Europa, va a far visita ad un Sassuolo ormai appagato.

Le probabili formazioni di Udinese-Atalanta:

UDINESE: Karnezis; Widmer, Danilo, Felipe, Adnan; Badu, Hallfredsson, Jankto; De Paul, Zapata, Thereau.

ATALANTA: Berisha; Masiello, Caldara, Toloi; D’Alessandro, Kessié, Cristante, Spinazzola; Kurtic; Mounier, Petagna.

Mattia Paris

Udinese-Atalanta: il prematch (video)

Udinese-AtalantaBERGAMO -- Continua l'avvicinamento dell'Atalanta verso l'insidiosa trasferta di Udine. Il lunch match alla Dacia ...

Granfondo Gimondi: domenica la 21esima edizione

La Granfondo GimondiBERGAMO -- Si avvicina l’ora della 21esima Granfondo Gimondi Bianchi. L'edizione di quest'anno, intitolata “Tutto il ...