iscrizionenewslettergif
Italia

Giochi e lotterie: il fisco “stanga” i fortunati

Di Redazione21 aprile 2017 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Aumentano le tasse sulle vincite: dal Lotto alle videolotterie alle slot

Giochi e lotterie: il fisco “stanga” i fortunati
Il 10eLotto

ROMA — Brutte notizie in arrivo per gli amanti del gioco. Nella nuova manovra economia allo studio del governo sono previsti netti aumenti delle tasse sulle vincite.

Raddoppia al 12 per cento la “tassa sulla fortuna”, mentre sale dal 6 all’8 per cento il prelievo sulle vincite al Lotto.

È quanto prevede l’ultima bozza della manovra, che l’Ansa ha potuto visionare. La tassa al 12 per cento riguarda le vincite sopra i 500 euro e scatterà a partire dal primo ottobre 2017.

Il Preu (prelievo erariale unico sulle slot) passa al 19 per cento, mentre quello sulle videolotteries è fissato al 6 per cento. Non compare invece l’anticipazione delle gare per la concessione del Lotto e dei Gratta e Vinci.

Schianto contro parete di roccia: muore motociclista

L'intervento dell'ambulanzaIGLESIAS -- Un motociclista di 36 anni è morto in un terribile incidente stradale avvenuto ...

Regalo di laurea: danza con l’ètoile di fronte alla Scala

La danzaMILANO -- Decisamente singolare ma indimenticabile. Per la sua laurea alla Bocconi, parenti e amici ...