iscrizionenewslettergif
Cultura

Bergamo, la collezione Iannaccone a Palazzo Creberg

Di Redazione21 aprile 2017 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Bergamo, la collezione Iannaccone a Palazzo Creberg
Il Credito Bergamasco

Oltre 70 capolavori di arte italiana, provenienti dalla straordinaria collezione Giuseppe Iannaccone, un collezionista che in quasi trent’anni ha messo insieme una delle più belle raccolte d’arte del Novecento, saranno esposti, dal 5 maggio all’1 giugno, a Palazzo Creberg, a Bergamo.

La mostra, dal titolo “Italia 1920 – 1945”, è realizzata dalla Fondazione Credito Bergamasco, diretta da Angelo Piazzoli, e curata da Rischa Paterlini e Paola Silvia Ubiali.

Birolli, Vedova, Scipione, Guttuso, Sassu, de Pisis, Pirandello, Mafai: sono solo alcuni degli autori dell’esposizione, gratuita e aperta a tutti, che sarà presentata in anteprima alla stampa giovedì 4 maggio alle ore 12.45, presso la Sala Consiliare del Palazzo Storico in Largo Porta Nuova a Bergamo.

Nell’occasione sarà presentata anche l’iniziativa espositiva collaterale “Grandi Restauri-Cantiere aperto”, per la quale – durante il periodo di mostra – i restauratori saranno al lavoro, davanti al pubblico, su opere di Lorenzo Lotto e Andrea Previtali.

Bergamo, Fiera librai: giovedì arriva Mauro Corona

Mauro CoronaAppuntamento da non perdere per gli amanti dei libri di Mauro Corona. Giovedì 20 aprile ...