iscrizionenewslettergif
Dalmine

Doveva essere allontanato: ma nigeriano si trovava a Dalmine

Di Redazione10 Aprile 2017 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Doveva essere allontanato: ma nigeriano si trovava a Dalmine
Un'auto della polizia locale

DALMINE — Un nigeriano è stato denunciato per non aver ottemperato a un decreto di allontanamento dal territorio nazionale emesso nel 2016 dal questore di Caltanissetta.

L’extracomunitario ieri si trovava in Bergamasca. Durante la processione delle Palme, stava effettuando questua molesta fuori dal Santuario di Mariano di Dalmine.

Gli agenti della polizia locale lo hanno fermato. Da un controllo è risultato essere un trentenne senza fissa dimora.

Dopo i rilievi e l’identificazione da parte della questura di Bergamo, il nigeriano è stato deferito in stato di libertà all’autorità giudiziaria.

Dalmine, cade al parco: bimbo ferito alla testa

AmbulanzaDALMINE -- Attimi di paura quelli vissuti ieri dai genitori di un bambino di Dalmine, ...

Dalmine, ricercato per tentato omicidio: albanese era alle slot

i carabinieriDALMINE -- Nonostante fosse latitante, con un'accusa di tentato omicidio sulle spalle, un pregiudicato albanese ...