iscrizionenewslettergif
Bassa

Caravaggio, furti di mezzi agricoli: arrestato romeno

Di Redazione20 marzo 2017 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Caravaggio, furti di mezzi agricoli: arrestato romeno
La polizia stradale

CARAVAGGIO — Dopo una serie di furti, la polizia locale di Caravaggio e la polizia stradale di Crema hanno interrotto una tratta di mezzi agricoli rubati tra la Bassa bergamasca e Crema.

Nelle ultime settimane erano giunte diverse segnalazioni alle forze dell’Ordine. Dopo un’attenta indagine gli agenti si sono concentrati sulla zona industriale di Caravaggio.

Qui, all’interno di un capannone che avrebbe dovuto essere vuoto, hanno sorpreso un uomo intento a modificare il numero di serie di un mezzo, evidentemente tra quelli rubati, e lo hanno arrestato.

Si tratta di un romeno di 27 anni, residente a Romano di Lombardia. In un secondo capannone gli agenti hanno trovato altri due mezzi, un trattore ed un miscelatore, anch’essi risultati rubati.

Secondo le indagini, i macchinari rubati erano destinati al mercato illegale estero ed avrebbero fruttato circa mezzo milione di euro.

Il romeno è stato accusato di ricettazione e furto aggravato di energia elettrica.

Mornico, schianto con lo scooter: muore 38enne

MORNICO AL SERIO -- Tragedia della strada ieri sera a Mornico al Serio, nella Bassa ...

Ciserano, investito da un tir: muore ciclista

AmbulanzaCISERANO -- Ancora una vittima della strada in Bergamasca. Un uomo di 76 anni è ...