iscrizionenewslettergif
Cultura

Colleoni, rievocazione storica a Marne

Di Redazione10 marzo 2017 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Colleoni, rievocazione storica a Marne
La rievocazione storica di Marne

Marne si veste a festa per la rievocazione storica che ogni anno colora il castello e il piccolo borgo. Cortei in abiti quattrocenteschi, tornei di tiri con la lancia, sbandieratori e danze nobiliari e popolari di scena domenica 23 aprile.

Per il terzo anno consecutivo, il capitano di ventura Bartolomeo Colleoni diventa protagonista della Festa di primavera di Marne, frazione di Filago, nell’Isola Bergamasca. Il borgo ospita uno dei più bei castelli appartenuti a Colleoni, oggi location per matrimoni, che in occasione della rievocazione storica, apre le porte a tutti coloro che desiderano visitarlo.

La rievocazione storica di Marne

La rievocazione storica di Marne

Quest’anno al centro dell’attenzione ci sarà un curioso episodio della vita di Bartolomeo Colleoni: la liberazione della città di Brescia dall’assedio del Ducato di Milano nel 1440.

Le attività avranno inizio alle 13, quando nella piazza del borgo, allestita in stile medievale, ci si potrà addentrare in un campo quattrocentesco. Tra tende e banchi artigiani, assisteremo a duelli e didattica di vita quotidiana e militare. Sarà possibile inoltre diventare protagonisti con il campo di arceria, dove mettersi alla prova con arco e frecce, e calandosi nella storia con una speciale acconciatura medievale. Sempre in piazza Il Villaggio del Re Gnocco proporrà laboratori manuali creativi a tema per tutti e giochi medievali. Le vie del borgo saranno animate da bancarelle di artigianato e hobbismo.

La rievocazione storica di Marne

La rievocazione storica di Marne

La giornata entra poi nel vivo alle 15,30 quando un corteo in abiti storici partirà dal castello e attraverserà le contrade di Marne per arrivare sul sagrato della Parrocchiale. Lì verranno rivissuti gli attimi salienti della liberazione della città di Brescia. A seguire la grande festa del popolo, dell’esercito e della corte per la vittoria conseguita: gli uomini d’arme proveranno le loro abilità con duelli e gareggiando in un torneo di tiro con la lancia, mentre popolo e nobili festeggeranno con musica, danze e attraverso le emozionanti esibizioni di sbandieratori, giocolieri e sputafuoco, sia in piazza che al castello.

La rievocazione storica di Marne

La rievocazione storica di Marne

Da non perdere anche il pranzo in oratorio che propone la cucina tradizionale bergamasca. Per tutto il pomeriggio attivo anche il servizio ristoro.

Novità 2017 la cena medievale organizzata a partire dalle 19,30 all’interno dello splendido Castello di Marne. Durante la cena gli ospiti saranno allietati da musica, danze e uno spettacolo di fuoco.

Nel pomeriggio sarà, infine, possibile visitare la parrocchiale di San Bartolomeo (visita guidata gratuita a partire dalle 14,30) e il castello (visite guidate a cura di Promoisola).

La rievocazione storica di Marne

La rievocazione storica di Marne

La manifestazione è organizzata dal Comune di Filago con la collaborazione dell’associazione La compagnia del re gnocco che ha coordinato i gruppi partecipanti e ha fatto da regia all’evento. Partecipano alla giornata anche il Gruppo sbandieratrici di Capriolo, il gruppo Storico di Mapello, il gruppo storico La Corte di Teranis di Terno d’Isola, la Compagnia della Torre di Cremona.

Bergamo, in esposizione costumi originali di Amadeus e Valmont

Nell'ambito degli eventi collaterali al Bergamo film meeting, venerdì 10 marzo alle 20 aprirà la ...

Città Alta, seminari sul Medioevo

La biblioteca Angelo Maj, a Bergamo AltaSettimana di incontri culturali a Bergamo Alta, organizzati dalla biblioteca civica Angelo Mai e dedicati ...