iscrizionenewslettergif
bergamosvil1png
Bergamo

Rottamazione cartelle Equitalia: c’è tempo fino al 31 marzo

Di Redazione16 febbraio 2017 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

In arrivo comunicazioni su cartelle che rientrano fra le agevolate

Rottamazione cartelle Equitalia: c’è tempo fino al 31 marzo
Equitalia

BERGAMO — In questi giorni molte persone stanno ricevendo da Equitalia una comunicazione che informa su eventuali cartelle, non ancora in loro possesso, che potrebbero rientrare nella definizione agevolata. Lo rende noto Federconsumatori Bergamo.

Sono lettere che servono a informare, in tempo utile per aderire alla definizione agevolata i cittadini, su eventuali debiti a loro carico. Il termine ultimo per la presentazione della domanda, infatti, è fissato dalla legge al prossimo 31 marzo.

Nella lettera sono indicati gli estremi con cui poter immediatamente identificare l’atto di riscossione e l’ammontare del debito. Per richiedere la definizione agevolata per tali importi è sufficiente indicare il numero dell’atto nella domanda da presentare a Equitalia.

Per aderire alla “definizione agevolata” è necessario compilare il modulo DA1 in ogni sua parte. Il termine ultimo di adesione è il 31 marzo 2017.

Il modulo può essere compilato anche on line. Al termine della compilazione sarà necessario stamparlo, firmarlo e presentare la domanda:
– presso gli Sportelli dell’Agente della riscossione;
– alla casella e-mail/pec della Direzione Regionale di Equitalia Servizi di riscossione di riferimento, inviando il modulo DA1, debitamente compilato in ogni sua parte, unitamente alla copia del documento di identità.

Equitalia dovrà inviare, entro il 31 maggio del 2017, una comunicazione ai contribuenti che hanno aderito in cui sarà indicata la somma dovuta, insieme ai relativi bollettini con le date di scadenza dei pagamenti.

Per chi sceglie una sola rata la scadenza è fissata nel mese di luglio 2017. Chi preferisce pagare in più rate potrà chiederne fino a un massimo di cinque.

In questo caso la scadenza della quinta rata è fissata a settembre del 2018.

Vigili del fuoco bergamaschi: protesta a Roma

La protesta dei vigili del fuocoBERGAMO -- "Dire basta a questo trattamento da corpo di serie B". Il sindacato dei ...

Rapina da Curnis: preso anche il basista

La poliziaBERGAMO -- E' stato arrestato anche l'ultimo componente della banda di 7 persone che nel ...