iscrizionenewslettergif
Isola

Ponte S. Pietro: via Colombo pericolosa. Il sindaco: interverremo

Di Redazione14 febbraio 2017 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

La doppia curva affrontata in velocità preoccupa i residenti. Zirafa: miglioramento viabilità nostro obbiettivo

Ponte S. Pietro: via Colombo pericolosa. Il sindaco: interverremo
Via Colombo, a Ponte S. Pietro

PONTE SAN PIETRO — Un tratto di strada pericoloso per chi ci abita. C’è forte preoccupazione fra i residenti di via Cristoforo Colombo a Ponte San Pietro.

In particolare per il tratto successivo al ponte della ferrovia, nella frazione di Locate, dove una doppia curva in discesa dal cavalcavia viene affrontata quotidianamente da una moltitudine di veicoli, automobili ma anche autobus.

Qui la strada è molto stretta, con un doppio senso di marcia e soprattutto senza marciapiede. Oltre alla conformazione, “il pericolo è dato da quanti scambiano la strada per una pista e la percorrono a tutta velocità, nonostante il limite sia di 50 km orari” spiegano i residenti.

Fino a circa 2 anni fa via Colombo era di competenza della Provincia, poi è passata al Comune di Ponte San Pietro, ed è da allora che diversi abitanti chiedono che si intervenga per la messa in sicurezza.

Il punto più critico è probabilmente quello compreso tra i civici 30 e 32. I residenti chiedono al Comune di intervenire. Nel settembre scorso si è tenuto un sopralluogo al quale hanno preso parte, oltre alla polizia locale, il vicesindaco e l’assessore all’urbanistica.

Alcuni cittadini si sono detti disponibili a farsi carico delle opere di messa in sicurezza, purchè si faccia in fretta. “La soluzione più immediata sarebbe la realizzazione di dossi che costringano i veicoli a rallentare, ma una modifica più radicale potrebbe essere quella di istituire il senso unico, così da ricavare spazio per la posa di un marciapiede che consenta un passaggio più sicuro per i pedoni” spiegano ancora i residenti.

A stretto giro la risposta del sindaco Marzio Zirafa. “Il miglioramento della viabilità è uno degli obbiettivi primari della nostra amministrazione. Siamo al corrente del problema di via Colombo. Non è l’unico a Ponte San Pietro, ce ne sono anche a Briolo, e presto interverremo”.

“Entro il 31 marzo – continua Zirafa – approveremo il bilancio comunale e da lì capiremo quali risorse avremo a disposizione per gli interventi prioritari in tema di viabilità”.

Cornelle: è arrivato un cucciolo di ippopotamo (video)

VALBREMBO -- Si è aperta lo scorso weekend la stagione 2017 del parco faunistico Le ...

Calusco, restauro da 700mila euro per la chiesa

La chiesa parrocchiale di Calusco d'AddaCALUSCO D'ADDA -- La chiesa parrocchiale di Calusco d'Adda ha urgente bisogno di interventi di ...