iscrizionenewslettergif
Bergamo

Bergamo, malore al lavoro: muore addetto Esselunga

Di Redazione12 Febbraio 2017 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

E' accaduto venerdì sera nel supermercato di via Corridoni. Fabio Piazzalunga trovato morto in un bagno

Bergamo, malore al lavoro: muore addetto Esselunga
Ambulanza

BERGAMO — Stroncato da un malore mentre era al lavoro, all’Esselunga di via Corridoni, a Bergamo. E’ morto così Fabio Piazzalunga, un trententenne di Scanzorosciate. 

Il fatto è avvenuto venerdì sera, intorno alle 19:30. Secondo la prima ricostruzione dei fatti, il giovane addetto del supermercato si era assentato per qualche minuto per andare al bagno. 

Non vedendolo ritornare, i colleghi hanno temuto il peggio. Hanno controllato i bagni riservati ai dipendenti e lo hanno trovato riverso a terra. 

Subito è scattata l’allarme al 118. Ma nonostante l’arrivo dei medici, per il ragazzo non c’era ormai più niente da fare. 

Sul posto sono stati inviati anche una volante della polizia e gli esperti della polizia scientifica.  Secondo gli esami effettuati, la causa della morte è stato l’improvviso malore. 

Forte cordoglio fra i colleghi e gli amici del giovane che hanno espresso il loro dolore attraverso i social network. 

 

Imprese bg sui mercati esteri: parte il corso Go-in’ (foto e video)

La presentazione del corso Go-in'BERGAMO -- "Il Go-in' è una delle forme di collaborazione più riuscite fra due istituzioni ...

Ragazzo bergamasco muore in Australia

Francesco MarozzoBERGAMO -- Un ragazzo bergamasco di 25 anni è morto sabato in un incidente stradale ...