iscrizionenewslettergif
Cultura

Bergamo celebra i 500 anni della Riforma protestante

Di Redazione12 gennaio 2017 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Bergamo celebra i 500 anni della Riforma protestante
Martin Lutero

Sono numerosi gli appuntamenti in programma a Bergamo per le celebrazioni del quinto centenario della Riforma protestante. 

Ad organizzarli è stato il Centro culturale protestante che ha dato vita a un Comitato per le celebrazioni a cui hanno aderito diversi enti. 

Il 31 ottobre del 1517, il frate agostiniano Martin Lutero affisse sul portone della cattedrale di Wittenberg, in Germania, il testo delle sue 95 tesi con le quali metteva in discussione l’autorità del Papa e il sistema delle indulgenze. Da questo gesto nacque la Riforma protestante, che porterà una rivoluzione nel cristianesimo dell’Europa occidentale.

Convegni, incontri, laboratori, visite guidate, mostre e concerti che hanno l’obiettivo di promuovere nel pubblico una conoscenza ampia, critica e multidisciplinare del movimento protestante.

Le iniziative sono state realizzate con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Bergamo. Alle iniziative, realizzate con il patrocinio del Comune di Bergamo, partecipa anche la biblioteca civica Angelo Mai, che proporrà a maggio una mostra dal titolo “Libri della Riforma protestante fra Cinquecento e Seicento” in cui verranno esposti i volumi conservati nella biblioteca.

Le celebrazioni si apriranno venerdì 13 gennaio alle ore 17:30 presso l’auditorium di Piazza della Libertà, con una lezione inaugurale tenuta da Emidio Campi dell’Istituto di storia della Riforma dell’Università di Zurigo. 

Morto il filosofo Zygmunt Bauman

Zygmunt BaumanE' morto all'età di 92 anni Zygmunt Bauman, il filosofo della "società liquida". L'intellettuale, uno ...

Bergamo, canti gregoriani in Duomo

Il Duomo di BergamoMusica da cattedrale a Bergamo. L’appuntamento mensile della rassegna "Musica Cathedralis. Itinerari di musica sacra ...