iscrizionenewslettergif
Provincia

Prostituzione nel centro massaggi: due bergamasche nei guai

Di Redazione11 gennaio 2017 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Avrebbero impiegato donne italiane e straniere per eseguire prestazioni sessuali a pagamento nel Lodigiano

Prostituzione nel centro massaggi: due bergamasche nei guai
La polizia

BERGAMO — Due bergamasche sono state arrestate dalla Polizia di Lodi con l’accusa di induzione e sfruttamento della prostituzione.

Secondo quanto emerso dalle indagini, le due donne – madre e figlia, residenti in provincia di Bergamo – avrebbero utilizzato la copertura di un centro olistico e massaggi del Lodigiano per impiegare diverse donne, sia italiane sia straniere, in prestazioni sessuali a pagamento.

La clientela, che sarebbe stata selezionata e di livello, arrivava anche da fuori provincia.

Durante la perquisizione, gli agenti hanno rinvenuto 5000 euro in contanti. Le due donne sono state poste agli arresti domiciliari.

Strade scivolose: 4 incidenti in Bergamasca

Nevischio sulle strade bergamascheBERGAMO -- E' stata una giornata difficile per la viabilità in provincia di Bergamo. A ...

Villongo, mansarda in fiamme: evacuata famiglia

I pompieri in azioneVILLONGO -- Un incendio ha pesantemente danneggiato un appartamento di via Sant'Anna a Villongo, in ...