iscrizionenewslettergif
Bergamo

Bergamo, guasto alla caldaia del Vittorio Emanuele: studenti a casa

Di Redazione9 Gennaio 2017 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Bergamo, guasto alla caldaia del Vittorio Emanuele: studenti a casa
Il Vittorio Emanuele a Bergamo

BERGAMO — Rientro sui banchi decisamento ghiacciato per gli studenti del Vittorio Emanuele di Bergamo. A causa di una guasto alla caldaia, andata in blocco, la temperatura all’interno dell’edificio era inferiore ai 18° previsti per legge e così i 1.200 alunni della scuola sono stati rimandati a casa.

Per spiegare l’inconveniente è intervenuta la Provincia di Bergamo: “Il problema tecnico si è verificato durante la notte tra domenica e lunedì ed è stato riscontrato alle 7 di questa mattina dal personale della scuola. Durante il fine settimana, specialmente quando la temperatura va sotto 0°, le caldaie delle scuole continuano a funzionare a temperature basse per evitare che l’acqua ghiacci nelle tubature”.

“Questo fine settimana – prosegue la nota – la caldaia del Vittorio Emanuele ha funzionato regolarmente, ma a mezzanotte, quando avrebbe dovuto ripartire a pieno regime, si è bloccata. I tecnici sono intervenuti tempestivamente: alle 7:15 il problema del blocco era già risolto. Ovviamente sono necessarie diverse ore per raggiungere la temperatura ideale nell’intero edificio scolastico”.

Vacanze quindi allungate di un giorno per gli studenti, ma già da domani si tornerà sui banchi.

Bergamo, finta mail dalle Poste: è una truffa, non apritela

Occhio alle email truffaBERGAMO -- Stanno circolando negli ultimi giorni numerose mail, apparentemente inviate da Poste Italiane, nelle ...

Sciopero mezzi pubblici: possibili disagi venerdì 13

I mezzi AtbBERGAMO -- Già la data non è benaugurante. Se poi ci si mette anche lo ...