iscrizionenewslettergif
Sport

Basket, la Fassi perde a Bolzano

Di Redazione19 Dicembre 2016 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Basket, la Fassi perde a Bolzano
Una fase della partita

BOLZANO — Finale di 2016 amaro per la Fassi Edelweiss Albino. Le seriane perdono a Bolzano contro il Basket club per 73-61 e finiscono risucchiate a ridosso della zona playout.

Capitan Lussana e compagne non riescono a trovare continuità che darebbe loro un minimo di tranquillità nel gestire i 40′ di ogni match, cogliendo purtroppo in molte occasioni solo i frutti di reazioni estemporanee come quella vissuta nel secondo periodo al Palamazzali dopo aver debuttato sul campo altoatesino con un choccante parziale di 19-4.

E’ un’inarrestabile Fall a condurre le ragazze di coach Travaglini verso il break che rompe da subito gli equilibri sul parquet. La Fassi non tiene mai le situazioni difensive nell’uno contro uno e la classe 1989 di Bolzano ne approfitta per infilare ripetutamente la retina avversaria.

La reazione biancorossa seriana non si fa attendere. Packovski e Manzini prendono per mano la Fassi con buona pace di coach Stibiel che grazie alla mossa della zona mista riesce a fermare l’emorragia nella propria metà campo salvando il punteggio all’intervallo lungo: 33-27 e tutte negli spogliatoi.

La Fassi prova a rientrare definitivamente nel match ancora con le iniziative della play croata, motivata dalla sfida con la connazionale Matic, ma deve fare i conti con la giornata superba di Viviana Giordano: 26 punti con 9/12 al tiro 7 falli subiti 7/9 ai liberi per un tondo 30 di valutazione globale.

Le seriane arrivano fino al -5 con metà dell’ultima frazione ancora da giocare. I possessi decisivi li gioca tutti il terzetto Packovski-Manzini-Silva ma, pur offrendo buone soluzioni di tiro, la precaria situazione falli spaventa le biancorosse al punto da lasciare il break decisivo alle padrone di casa.

“Ci risiamo purtroppo. Non si può pensare di portare a casa due punti così importanti regalando letteralmente i primi 10 minuti e, una volta rimessa in piedi la partita, continuando a commettere ingenuità nei momenti clou. Rammarico e dispiacere per una partita che si poteva vincere, poco da aggiungere”, ha commentato l’allenatore della Fassi Stiebel, al termine del match.

Volley, l’Olimpia sconfitta a Spoleto

L'Olimpia Caloni AgnelliBERGAMO -- Si ferma a Spoleto la corsa dell'Olimpia Caloni Agnelli di Bergamo, sconfitta per ...

Atalanta, con l’Empoli occhio alle ripartenze

Gian Piero GasperiniBERGAMO -- In vista dell'impegno prenatalizio in casa contro l'Empoli, Gian Piero Gasperini mette in ...