iscrizionenewslettergif
Prima periferia

Aeroporto: Sacbo ricompra sue azioni dalla Provincia

Di Redazione14 Dicembre 2016 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Approvata la proposta di acquisto avanzata da via Tasso, per un valore di 6,8 milioni

Aeroporto: Sacbo ricompra sue azioni dalla Provincia
La sede della bergamasca Sacbo

GRASSOBBIO — L’assemblea degli azionisti di Sacbo, società di gestione dell’aeroporto do Bergamo Orio al Serio, ha approvato la proposta di acquisto delle azioni Sacbo, messe in vendita dalla Provincia.

La decisione è arrivata durante la riunione di ieri, nella sede della società, a Grassobbio.

“L’assemblea degli azionisti Sacbo – si legge in una nota – ha approvato la proposta di acquisto delle azioni poste in vendita dalla Provincia (detentrice di una quota pari al 13.20%), corrispondenti al 3% del capitale sociale per un valore di 6.804.000, pari a 106.312 azioni al prezzo di Euro di 64,00 cadauna”.

“L’operazione di acquisto di azioni proprie da parte di Sacbo lascia intatto il capitale sociale di 17 milioni di euro. E’ stata resa possibile dalla disponibilità di riserve economiche, tali da garantire la solidità finanziaria societaria e fare fronte ai fabbisogni a sostegno dei programmi pluriennali” si legge sempre nella nota.

L’assemblea ha proceduto a due nuove nomine. Roberto Callieri entra nel consiglio d’amministrazione come consigliere, in sostituzione del dimissionario Renato Guerini. Mentre Marco Spadacini diventa sindaco effettivo al posto del dimissionario Fabio Bombardieri che assume la carica di sindaco supplente.

L’aeroporto di Orio diventa “cardioprotetto”

BERGAMO -- L’aeroporto di Bergamo Orio al Serio diventa “cardioprotetto” grazie all’installazione di 14 defibrillatori, ...

Espulso nel 2015, era ancora a Stezzano: arrestato marocchino

CarabinieriBERGAMO -- Era stato espulso nel 2015 con divieto di rientro in Italia prima di ...