iscrizionenewslettergif
Poesie

Gabbiani, di Vincenzo Cardarelli

Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Gabbiani, di Vincenzo Cardarelli

Non so dove i gabbiani abbiano il nido,
ove trovino pace.
Io son come loro
in perpetuo volo.
La vita la sfioro
com’essi l’acqua ad acciuffare il cibo.
E come forse anch’essi amo la quiete,
la gran quiete marina,
ma il mio destino è vivere
balenando in burrasca.

Giochi ogni giorno, di Pablo Neruda

Giochi ogni giorno con la luce dell'universo. Sottile visitatrice, giungi nel fiore e nell'acqua. Sei più di ...

Ieri sera era amore, di Alda Merini

Ieri sera era amore, io e te nella vita fuggitivi e fuggiaschi con un bacio e una bocca come ...