iscrizionenewslettergif
Bergamo

Bergamo, nuovi marciapiedi e attraversamenti in 10 vie

Di Redazione5 Settembre 2016 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Bergamo, nuovi marciapiedi e attraversamenti in 10 vie
Lavori in corso

BERGAMO — Il Comune di Bergamo abbatterà le barriere architettoniche in dieci vie della città. Scattano da oggi interventi su alcune strade in particolar modo sui marciapiedi e gli attraversamenti pedonali, in modo da adeguarli alla normativa.

Gli operai dell’Impresa Bergamelli di Albino lavoreranno per introdurre attraversamenti pedonali rialzati, riordinare le aree di sosta e parte delle pavimentazioni stradali.

Dieci interventi di grande importanza. Un piano di 400mila euro per tre mesi di lavori: in Via Pezzotta e via Trecourt saranno adeguati gli attraversamenti pedonali esistenti alla normativa sull’abbattimento delle barriere architettoniche con la formazione di scivoli per disabili completi di percorsi tattili.

In via Legionari in Polonia i lavori riguardano in particolare la manutenzione della pavimentazione dei marciapiedi con la sistemazione delle aiuole poste in corrispondenza dei filari di Hibiscus posti su entrambi i marciapiedi.

In via D’Annunzio saranno adeguati gli attraversamenti pedonali esistenti al civ 17/21 e all’inizio di p.le S.Paolo con la formazione di scivoli per disabili completi di percorsi tattili. Inoltre verrà portato alla larghezza di ml 1.50 il marciapiede esistente sul lato opposto del tratto dei civ 21/23, attualmente di ml 1.00.

Stesso discorso nella via per Lallio, dove si interviene sull’attraversamento pedonale esistente al civ 63/M. Anche in via Angelo Mai si lavora sugli attraversamenti pedonali posti rispettivamente tra il civ 18/e via Salvioni e quello al civ 29/d.

Lavori anche in Piazza Dante dove il Comune di Bergamo interverrà per l’abbattimento di barriere architettoniche in concomitanza con gli attraversamenti pedonali in prossimità di via Adamello e via Sabotino.

In via Giovanni da Campione si lavorerà all’altezza dell’ingresso del parco Codussi, mentre in via Ghirardelli saranno allargati i marciapiede nel tratto compreso tra viale Giulio Cesare e il civico 5, viene eliminata la sosta sul lato civ dispari.

In via S.Antonino saranno realizzate penisole nell’attraversamento esistente a monte dell’istituto scolastico suore Sacramentine e si provvederà al raccordo tra posto auto disabile e marciapiede, in via S.Tomaso, infine, sarà adeguata l’accessibilità alla sosta esistente riservata ai disabili con pavimentazioni in pietra lisce.

“Il 2016 sta dimostrando l’impegno dei Lavori pubblici del Comune di Bergamo sul tema della sicurezza stradale – conferma l’assessore Marco Brembilla – con piani mirati che hanno come obiettivo il miglioramento della sicurezza degli attraversamenti pedonali in tutta la città. La priorità è quella di tutelare la fascia più debole sulle nostre strade, ovvero quella dei pedoni”.

Bergamo, campionato boscaioli: vince ancora Biemmi

Campionato boscaioli, vince Biemmi. I primi tre classificatiBERGAMO -- Dopo la vittoria dello scorso anno, ecco il bis. Il varesino Massimiliano Biemmi ...

Agenzia delle entrate: occhio alla lettera truffa

L'Agenzia delle entrateBERGAMO -- Nuovi tentativi di truffa ai danni dei contribuenti. A darne notizia è l'Agenzia ...