iscrizionenewslettergif
Italia

Controlla il cellulare della ex con applicazioni spia

Di Redazione20 Aprile 2016 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Controlla il cellulare della ex con applicazioni spia
I carabinieri in azione

PERUGIA — Controllava il cellulare della ex convivente dopo aver installato sull’apparecchio delle applicazioni spia.

E’ l’accusa a cui dovrà rispondere un uomo di 41 anni. Il gip di Spoleto ha applicato il divieto di avvicinamento alla donna nell’ambito di indagini condotte dai carabinieri.

Accertamenti avviati dopo che la donna stessa si era rivolta ai militari sostenendo che si era lasciata con lui a causa di una serie di comportamenti vessatori. L’operaio è stato denunciato per stalking.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri, dopo la fine del rapporto sentimentale, il quarantunenne aveva cominciato a tempestare di telefonate e sms la ex, ad inveirle contro con offese pesanti, oltre che a controllarle il telefono. Di qui la misura del divieto di avvicinamento.

Amplesso in camper: scatta l’allarme dell’auto vicina

Episodio boccaccesco a SenigalliaANCONA -- Hanno fatto scattare l'allarme di un'auto parcheggiata accanto al loro camper, mentre erano ...

Tenta di uccidere la convivente a martellate, poi si suicida

carabinieriMONZA -- Un imprenditore brianzolo di 44 anni ha aggredito la convivente con un martello ...