iscrizionenewslettergif
Italia

Terrore a Viareggio: marocchino assassinato in strada

Di Redazione11 Marzo 2016 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Terrore a Viareggio: marocchino assassinato in strada
Il luogo dell'accoltellamento

VIAREGGIO — Sono stati momenti di terrore quelli vissuti ieri in centro a Viareggio, celebre località turistica della provincia di Lucca, in Toscana.

Un giovane marocchino è stato accoltellato in pieno giorno nella frequentata Passeggiata a mare, ed è morto poi in ospedale per le gravi ferite riportate.

Tutto è avvenuto intorno alle 17: l’aggressore, inseguito da un ex poliziotto, è riuscito a scappare.

Da quanto ricostruito sembra che la vittima, 26 anni, si sia intromesso durante una lite scoppiata tra altre due persone, nordafricani, una delle quali ha poi estratto il coltello e lo ha ferito all’altezza del cuore.

La polizia sta interrogando in commissariato un cittadino straniero, bloccato poco dopo l’omicidio.

La vittima si chiamava Ayoube El Fadili, 26 anni residente a Viareggio.

Gli investigatori coordinato dal dirigente del commissariato Raffaele Gargiulo avrebbero recuperato anche un coltello.

Geloso usa spray urticante contro la ex e il rivale

Spray urticanteCREMONA -- C'è la gelosia all'origine dell'aggressione avvenuta ieri pomeriggio ai danni di una coppia ...

Attentato con autobomba: operazione anti-Isis a Roma

I carabinieri del RosROMA -- Volevano compiere un attentato con un'autobomba. I carabinieri del Ros (Raggruppamento operativo speciale), ...