iscrizionenewslettergif
Sport

Atalanta, ancora un pareggio: 1-1 con il Carpi

Di Redazione28 Febbraio 2016 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

In vantaggio con Kurtic, i nerazzurri si fanno recuperare con un'ingenuità di Borriello

Atalanta, ancora un pareggio: 1-1 con il Carpi
Edy Reja

BERGAMO — Finisce con l’ennesimo pareggio per 1-1 la partita fra Carpi e Atalanta. I nerazzurri non riescono a vincere nemmeno sul terreno della squadra in zona retrocessione.

Con questo risultato, i punti dell’Atalanta salgono a 6 nelle ultime 12 giornate (sui 36 punti disponibili). Un gap di 30 punti che, se non ci fosse stato un avvio di campionato più che positivo, proietterebbe la squadra di Reja in una posizione rischiosissima.

Ma tant’è. Approfittando anche della sconfitta del Frosinone a Genova contro la Samp, i nerazzurri restano al 13esimo posto in classifica, a 30 punti. La zona retrocessione, col Frosinone appunto, si trova a quota 23.

L’Atalanta nel primo tempo è parsa rinunciataria, più interessata a controllare la partita che a vincerla. Nonostante il modulo offensivo di Reja, il consueto 4-3-3, i nerazzurri nella prima parte di gara non creano occasioni degne di nota. Anzi, è il Carpi ad andare più vicino al gol. Lasagna, lanciato da Mbakogu, si allunga troppo il pallone e permette a Sportiello di salvare in uscita.

Reja punta molto sui due esterni. Diamanti tenta di costruire gioco, ma la squadra fatica a trovare spunti. Nel primo tempo entrambe le squadre lamentano un rigore non concesso.

Nella ripresa, il Carpi va subito vicino al gol. San Sportiello ci mette una paratona per salvare la porta nerazzurra da un tiro di Bianco. Poi i nerazzurri riescono a passare.  Al 52esimo, D’Alessandro salta Letizia e mette al centro:  Kurtic anticipa tutti e mette dentro. Atalanta in vantaggio.

Per tenere il baricentro alto, Reja manda in campo Borriello al posto di uno sterile Pinilla. Ed è proprio il nuovo entrato a combinarla grossa in fase difensiva. Al 74esimo il centravanti nerazzurro provoca ingenuamente un rigore tirando giù Poli.

Sul dischetto va Verdi che batte Sportiello: 1-1 e partita finita.

 

Volley, Fassi Edelweiss in trasferta a Pordenone

La Fassi EdelweissBERGAMO -- Trasferta a Pordenone per la Fassi Edelweiss di Albino. La squadra seriana torna ...

L’Albinoleffe perde in casa con la Cremonese

Il gol annullatoBERGAMO -- In una domenica piovosa, gli episodi condannano l’Albinoleffe alla 15a sconfitta in campionato: ...