iscrizionenewslettergif
Bassa

Boltiere, ragazzo accoltellato: tre le piste seguite

Di Redazione23 Febbraio 2016 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Rapina finita male, ipotesi passionale e racket prostituzione le strade seguite dagli investigatori

Boltiere, ragazzo accoltellato: tre le piste seguite
I carabinieri in azione

BOLTIERE — Un tentativo di rapina finito male. E’ questa l’ipotesi più accreditata per l’aggressione subita da un ragazzo di 28 anni domenica sera a Boltiere.

Il giovane è stato accoltellato in via Montale da uno sconosciuto e si trova ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Bergamo.

L’ipotesi al vaglio degli investigatori è che il ragazzo, originario di Stezzano, abbia fissato un appuntamento via web a Boltiere. Ma una volta sul posto l’incontro si sia trasformato in un tentativo di rapina con accoltellamento.

Le indagini comunque proseguono a 360 gradi. Sul tavolo anche la pista passionale, mentre sembra perdere quota l’ipotesi del racket della prostituzione.

Boltiere, giovane accoltellato: caccia all’aggressore

L'ambulanzaBOLTIERE -- Sono tutti da chiarire i contorni dell'accoltellamento avvenuto ieri sera a Boltiere, in ...

Ragazzo accoltellato a Boltiere: fermato 28enne

I carabinieriBERGAMO -- Un ragazzo di 28 anni è stato posto in stato di fermo da ...