iscrizionenewslettergif
Valseriana

Morti ospedale di Piario: eccesso di Valium

Di Redazione16 Febbraio 2016 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Cominciate riesumazioni e autopsie delle salme. L'ipotesi é che l'infermiera abbia agito con dosi esagerate del tranquillante

Morti ospedale di Piario: eccesso di Valium
L'ospedale di Piario

BERGAMO — Sono state eseguite ieri mattina le riesumazioni di sei pazienti deceduti l’anno scorso nel reparto di Medicina dell’ospedale di Piario, in Valseriana.

Per le morti è indagata un’infermiera. Per lei l’accusa è di omicidio preterintenzionale. Mentre la caposala del reparto, il primario e otto medici devono rispondere di concorso colposo nello stesso reato.

Il sospetto è che la donna iniettasse del Valium ai pazienti perché il turno di notte fosse più tranquillo, arrivando però a ucciderli.

Alle riesumazioni di 6 salme (in tutto le cartelle cliniche sequestrate dai carabinieri sono 89) è seguito il trasporto all’ospedale di Piario per le autopsie.

Lizzola, malore durante corso scialpinismo: 41enne salvata

L'intervento del soccorso alpino a LizzolaLIZZOLA -- Si è sentita male durante un corso di scialpinismo sopra Lizzola, in Valseriana. ...

Lizzola, vacanza invernale per “Camminiamo insieme”

I ragazzi in vacanzaVALBONDIONE -- Un gruppo di ventisei giovani tra ragazzi e volontari dell’associazione "Camminiamo Insieme" di ...