iscrizionenewslettergif
Bergamo

Maxisequestro di cibo avariato: segnalazione partita da Bergamo

Di Redazione26 Gennaio 2016 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Maxisequestro di cibo avariato: segnalazione partita da Bergamo
La polizia locale di Bergamo

BERGAMO — E’  partita da Bergamo la segnalazione che ha consentito alla capitaneria di porto di Venezia di sequestrare 9 tonnellate di cibo avariato destinato alle tavole italiane.

Il sequestro è avvenuto il 21 di gennaio 2016 in seguito a un’ispezione condotta in collaborazione con la ULSS di Padova. Il controllo è scaturito dalla segnalazione effettuata dalla Polizia Locale del Comune di Bergamo in seguito al ritrovamento di 100 kg di gamberi in via Quarenghi, nella nostra città, ad inizio gennaio.

Il 7 gennaio scorso, infatti, gli agenti della polizia locale di Bergamo avevano sequestrato gamberi e mazzancolle, tenuti in confezioni senza etichettatura, senza documenti di trasporto, senza scadenza durante un controllo disposto nei confronti di un autocarro. Nel vano posteriore del veicolo gli agenti avevano trovato 5 scatoloni di gamberetti essicati, per un peso complessivo di 75 chili e ben sei confezioni di mazzancolle essicate, del peso di altri 24, e ne avevano disposto il sequestro, deferendo all’Autorità Giudiziaria l’autista del camion e il titolare della società da cui proveniva la merce.

Gli agenti del comando di via Coghetti, una volta appurato che i gamberi mal conservati provenivano da una società con sede a Padova, hanno allertato la capitaneria di porto di Venezia, che ha agito di conseguenza, ispezionando i magazzini della ditta.

Oltre al maxi sequestro, nei confronti della ditta padovana è stata disposta la sospensione dell’attività per la mancanza dei requisiti igienici ed è stata sporta denuncia verso i titolari della società per frode in commercio e cattiva conservazione degli alimenti.

Borgo Palazzo: ricongiunti i tratti “Tram e bike”

Borgo PalazzoBERGAMO -- Partono i lavori di messa in sicurezza dell’attraversamento che collega i due tratti ...

Ospedale Bergamo: workshop sulle malattie vascolari

L'ospedale di BergamoBERGAMO -- La Società italiana per lo studio dell'emostasi e della trombosi (Siset) organizza per ...