iscrizionenewslettergif
Italia

Tagliata ingerisce candeggina: me lo ha detto una voce

Di Redazione12 Gennaio 2016 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Tagliata ingerisce candeggina: me lo ha detto una voce
Il diciottenne Antonio Tagliata con la ragazza

ASCOLI PICENO — Ha ingerito candeggina ed è finito in ospedale. Antonio Tagliata, il 18enne rinchiuso nel carcere di Ascoli per aver ucciso i genitori della fidanzatina, Fabio Giacconi e Roberta Pierini, ha bevuto il pericoloso liquido martedì scorso.

Tagliata è stato portato per accertamenti in ospedale e poi ricondotto in cella. “Una voce mi ha detto di farlo” ha riferito, secondo quanto ha reso noto il difensore Luca Bartolini.

Il Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria ha confermato l’episodio: la candeggina, di quelle in dotazione ai detenuti per la pulizia delle celle, aveva un basso principio attivo e il ragazzo ne ha ingerita pochissima, tanto che non è stato necessario ricoverarlo.

Da giorni Tagliata, detenuto nella sezione protetti, dice di sentire “delle voci in testa”.

Scopre i ladri in casa: ragazzino accoltellato

La poliziaMILANO -- Sono in corso le indagini per ricostruire con precisione la vicenda capitata a ...

Sepolto vivo da una ruspa: grave operaio

L'elicotteroCHIETI -- E' rimasto sepolto vivo mentre lavorava a una conduttura idraulica. È ricoverato all'ospedale ...