iscrizionenewslettergif
Esteri

Valanga in Svizzera: morti due escursionisti italiani

Di Redazione9 Gennaio 2016 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Si tratta di due ragazzi di 25 anni della Val d'Ossola. Ferito un terzo giovane

Valanga in Svizzera: morti due escursionisti italiani
Le operazioni di soccorso

VERBANIA — Dramma in montagna. Tre escursionisti italiani di 25 anni della Valdossola sono stati travolti da una valanga nel Canton Vallese, al confine italo-svizzero. Due sono morti, uno è rimasto ferito.

Le due vittime sono Davide Bottro e Manuel Tarovo, di Montescheno, in Val d’Ossola. L’amico che si è salvato è Michele Grossi, di Villadossola.

I tre erano partiti per questa mattina per camminare sulla neve con le pelli in una zona ad alta quota al confine tra l’Italia e la Svizzera, nella regione del Mäderhütte.

Terroristi assaltano villaggio turistico di Hurghada

HurghadaHURGHADA, Egitto -- E' di tre turisti feriti, un attentatore morte e un altro ferito ...

Intervista El Chapo: Sean Penn indagato

La cattura di El ChapoWASHINGTON, Usa -- L'attore americano Sean Penn è indagato dalle autorità messicane per la sua ...