iscrizionenewslettergif

Archeologia industriale: il fascino del cementificio di Alzano

Cementificio Alzano Lombardo

Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Amo fotografare gli spazi sospesi delle periferie, indagare luoghi che per definizione sono distanti dal concetto di bello ma che affascinano come qualcosa di proibito.

Il nostro territorio ha le sue gemme di archeologia industriale e il cementificio di Alzano Lombardo rappresenta uno degli esempi più suggestivi.

Si tratta di un vero e proprio tempio nel quale la presenza umana è avvolta da un silenzio fermo, che poco si addice a una fabbrica di ieri.

Rossana Battisti

Clicca qui e guarda le altre foto della nostro rubrica “Scatti d’autore”.

L’autrice
Rossana Battisti è nata l’11 Ottobre 1978 a Terni. Dopo aver trascorso gli anni della sua infanzia a Perugia si è trasferita con la famiglia a Bergamo, città che nel tempo è rimasta luogo in cui vive e lavora. “Mi dedico ad una ricerca costante muovendomi attraverso luoghi fisici che evocano sensazioni e ricordi e la fotografia ormai da anni è lo strumento che per fare questo più mi si addice e amo. Mi aiuta ad indagare sulla realtà come qualcosa di mai ovvio. Nel mondo della fotografia sono Roxy Beat e questi sono i miei lavori”.

Lo splendido scenario di Foppolo

Foppolo: panoramica sul Monte PegheroloCamminavo lungo la strada, diretto al lavoro. Mi sono fermato alcuni secondi, giusto il tempo ...

Valbrembana, l’incanto della neve

L'incanto della neve a BranziStracciatella. Forse per questo, da piccolo, volevo sempre mangiare la neve. Sebbene non sia mai ...