iscrizionenewslettergif
Politica

Banche: striscione della Lega contro Renzi in Senato

Di Redazione17 Dicembre 2015 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Banche: striscione della Lega contro Renzi in Senato
La protesta della Lega

ROMA — Slitta a dopo le ferie natalizie la discussione sulla mozione di sfiducia all’intero governo presentata dal centrodestra alla Camera. E’ quanto emerso dalla conferenza dei capigruppo a Montecitorio.

La mozione, anzi le mozioni, non potranno essere esaminate prima della ripresa dei lavori parlamentari dopo la pausa di Natale. Forza Italia ha chiesto che il voto sui documenti si tenga subito dopo il voto finale sulle riforme costituzionali, previsto per l’11 gennaio.

Subito, per venerdì, viene invece calendarizzata la mozione individuale contro Maria Elena Boschi dei 5 stelle. Un voto sul quale, fa sapere Silvio Berlusconi, “per coerenza o ci asterremo o usciremo dall’Aula”. Ma è bagarre in Aula al Senato con cartelli di proteste contro Renzi esposti della Lega.

Su uno di questi, grande come uno striscione e sostenuto da un lato dal senatore bergamasco Nunziante Consiglio è apparsa la scritta: “Risparmiatori truffati, banchieri salvati”.

Nel frattempo in un vertice a Arcore il centrodestra ha “ribadito l’importanza della collaborazione tra i rispettivi gruppi parlamentari e il sostegno alla mozione di sfiducia al governo Renzi per la vicenda del decreto salva-banche”. E’ quanto si legge in una nota congiunta di Silvio Berlusconi, Matteo Salvini e Giorgia Meloni.

Forza Italia licenzia tutti i dipendenti

La bandiera di Forza ItaliaROMA -- Licenziamento collettivo per tutti i dipendenti di Forza Italia. Lo ha annunciato sul ...

Il ministro Boschi oggi in aula per la sfiducia

Il ministro Maria Elena BoschiROMA  --  Ha voluto accelerare sulla mozione di sfiducia e oggi Maria Elena Boschi si ...