iscrizionenewslettergif
Cultura

Fiato ai libri: arriva Marco Baldini

Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Fiato ai libri: arriva Marco Baldini
Marco Baldini

Ultimo appuntamento con “Fiato ai libri”, il festival della lettura giunto alla decima edizione. Venerdì 23 ottobre, alle 20:45, a Grassobbio arrivo lo speaker radiofonico Marco Baldini.

L’appuntamento è alla sala polivalente comunale di via Zanica, 2. Baldini narrerà “Il giocatore”, accompagnato da Aedopop, Giorgio Personelli (voce), Pierangelo Frugnoli (chitarra), Daniele Ghisleri (tastiere ed elettronica).

Da una vita vissuta come un romanzo, un racconto serrato, sospeso tra i toni ironici e grotteschi tanto cari al conduttore radiofonico toscano, e la cruda realtà. La storia di un gioco che si trasforma in vizio e poi in malattia. Marco Baldini, fiorentino purosangue, animatore radiofonico con la passione della scrittura e il diploma di ragioniere, si mette a nudo con autoironia consapevole e sarcasmo dissacrante. Tra un prestito, un debito e una corsa di cavalli, un’autobiografia sulla scia della tradizione inglese, quella che unisce storie di strada e stile nella narrazione.

L’ingresso è libero fino all’esaurimento dei posti.

All’auditorium di Villa Milesi (municipio) di Lovere invece domenica sarà la volta di “Fiato ai libri junior”. Alle 16:30 andrà in scena “Topodopotopo” delle Ali Teatro di Vimercate, ispirato all’operaci Bruno Tognolini.

Chi non conosce la leggenda del Pifferaio di Hamelin alzi la mano. Dall’antica storia emergono temi quali lo sviluppo, il consumo irragionevole, l’arte riparatrice, la perdita di senso e l’amore di una Maestra che salva i bambini dalle acque, e il Poeta dal delitto.
A proporvela un attore sonoro e un sonoro musicista che prendendo le mosse dai versi simil rap, le filastrocche, le ottave narrative e i serrati dialoghi teatrali di Topo dopo topo sapranno ammaliarvi conducendovi in un mondo di parole e di suoni.
A chi avrà il coraggio di seguire questi novelli pifferai si apriranno le porte dell’inaudito. Nuon ascolto e una volta chiusi gli occhi, buona visione. Dai 6 anni.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Lab 80: martedì “Romanzo popolare” di Monicelli

Mario MonicelliEcco i film in programma al Lab 80 di Bergamo per la settimana che va ...

Presente prossimo: a Ponteranica l’autore di Crozza

Alessandro RobecchiSarà Alessandro Robecchi, uno degli autori dei testi di Maurizio Crozza in televisione e teatro, ...