iscrizionenewslettergif
Bergamo

Bergamo, il chitarrista Tampalini in concerto

Di Redazione9 Ottobre 2015 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Bergamo, il chitarrista Tampalini in concerto
Giulio Tampalini

BERGAMO — Il chitarrista italiano Giulio Tampalini sarà in concerto a Bergamo sabato 10 ottobre alle ore 19, con “Romanino a sei corde”, ospitato nella Chiesa di S. Maria Immacolata delle Grazie in Largo Porta Nuova.

Le note di Bach, Aguado, Castelnuovo-Tedesco, Granados, Albeniz e Domeniconi racconteranno un percorso d’arte unico quale è la mostra “Girolamo Romanino, il testimone inquieto”, a Palazzo Creberg dal 9 al 30 ottobre, esposizione di un restauro di grande prestigio che ha portato a nuova vita la magnifica pala dell’Assunta sita nella basilica di sant’Alessandro in Colonna a Bergamo, di nove dipinti di Romanino, alcuni dei quali normalmente non visibili al pubblico perché conservati in collezioni private, nonché di una importante pala del contemporaneo Alessandro Bonvicino, detto il Moretto. Opere che arricchiscono in modo significativo la città e che ora vengono celebrate attraverso la performance musicale del grande maestro Tampalini.

“A cinquant’anni dalla grande esposizione bresciana dedicata a Romanino e nove dalla mostra allestita al Castello del Buonconsiglio di Trento, abbiamo pensato di celebrare il grande artista con l’ausilio di concertisti di altissimo livello, primo tra tutti Giulio Tampalini. Certi che il connubio tra le arti possa essere la miglior forma di valorizzazione culturale e circolazione delle idee” sottolinea Angelo Piazzoli, segretario Generale della Fondazione Creberg e curatore della mostra.

Dopo Giulio Tampalini, sabato 17 ottobre, nella Chiesa S. Maria Immacolata delle Grazie, il celebre organistaPaolo Oreni si esibirà nel concerto “L’organo a colori” mentre sabato 24 ottobre la terza e ultima serata propone, allo Spazio Creberg-Piazzetta Piave, il concerto “Jazz on Romanino” con le esibizioni di Giovanni Colombo al pianoforte, Matteo Lorito al contrabbasso e Federico Donati alla batteria.

La mostra è aperta nella sede del Credito dal 9 al 30 ottobre secondo i seguenti orari: da lunedì a venerdì, durante l’apertura della filiale; sabato 10, 17 e 24 ottobre dalle ore 14.30 alle 20.30, con possibilità di visite guidate gratuite; domenica 11, 17 e 25 ottobre dalle ore 10.30 alle ore 19.30 sempre con possibilità di visite guidate gratuite.

Yara, la difesa di Bossetti: non fu uccisa nel campo di Chignolo

Il luogo del ritrovamento di Yara GambirasioBERGAMO -- È ripreso questa mattina il processo a Massimo Bossetti, il muratore di Mapello ...

Mercatanti: domenica pienone in centro Bergamo

Mercatanti a BergamoBERGAMO -- Un successo di pubblico davvero rilevante. Si è conclusa ieri pomeriggio con un ...