iscrizionenewslettergif
Bergamo

Bergamo, tutti gli eventi del fine settimana

Di Redazione18 Settembre 2015 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Bergamo, tutti gli eventi del fine settimana
Palazzo Frizzoni, sede dell'amministrazione comunale di Bergamo

BERGAMO — Proseguono fino alla fine di settembre gli eventi del cartellone di Bergamo estate che propone iniziative sportive, spettacoli, concerti ed eventi per i più piccoli.

Venerdì 18 settembre prende il via la quarta edizione del Festival Abboccaperta, curato da Teatro Caverna. Molti gli appuntamenti in programma.
Venerdì 18 e sabato 19 settembre dalle 17 alle 20 presso l’Auditorium del Polaresco si tiene il laboratorio gratuito e aperto a tutti “Stormo® Revolution” di effetto Larsen, nato da un’idea di Matteo Lanfranchi e Beatrice Cevolani. Durante il laboratorio i partecipanti vengono guidati verso lo stato d’animo e la consapevolezza fisica necessari per realizzare una performance. Vengono utilizzati esercizi e giochi teatrali per creare armonia nel gruppo e per lasciar scoprire fisicamente alle persone in cosa consiste il lavoro. Il gruppo si trova ad applicare, senza conoscerle coscientemente, le stesse regole di movimento usate dagli stormi di uccelli per migrare. (Info e iscrizioni: www.teatrocaverna.it). Domenica 20 settembre alle 17.45 in piazza Duomo si terrà la performance dei partecipanti al laboratorio.

Sempre domenica 20 settembre alle ore 19.30 nello spazio espositivo del Polaresco inaugura la mostra “Fenoglio e le langhe”, una rassegna fotografica sulla vita di Beppe Fenoglio e sulla sua terra: le langhe piemontesi. Durante l’inaugurazione, oltre ad un piccolo buffet, si tiene una breve esibizione di canto popolare. La mostra è aperta tutti i giorni fino all’11 ottobre.

Lunedì 21 e martedì 22 settembre all’Auditorium del Polaresco alle 20.30 ritornano i gruppi dell’edizione 2015 di “Per Amore o per Forza” in scena con un estratto del loro spettacolo per il ciclo “Per Amore o per Forza short”.

Lunedì 21 sul palco Gli Smollati in “Internetta”, i Teatrandum in “I Bù” e il Teatro del Mandarino Meccanico in “Il lato oscuro” mentre martedì 22 settembre in scena Equivochi in “Arlecchino e la prova del cuoco”, Alma Progetto in “Penso che un sogno così…”, Nuovo Teatro Bergamo in “Rumoroso silenzio” e Limen Teatro in “Geometria del Caos” (ingresso libero).

Giovedì 24 settembre, ancora per la rassegna “Abboccaperta”, appuntamento con “Fenoglio: libertà e resistenza”. Immagini, letture e parole dall’archivio di Teatro Caverna. Serata in ricordo di Valentina Ronchi. (Auditorium del Polaresco, ore 21, ingresso libero). A seguire Three country gentlemen, un concerto blues che affonda le radici nei campi di cotone dell’America anni ’30, interpretando le work songs di maestri come Muddy Waters, Howlin’ Wolf e Robert Johnson, attraversando gli anni fino agli interpreti contemporanei del genere (ingresso libero).
Info: www.teatrocaverna.it

Diverse le proposte musicali. Sabato 19 settembre alle ore 17 per la rassegna “Cortile in musica a Palazzo Frizzoni”, a cura della Presidenza del Consiglio Comunale, un concerto di voci bianche e Estudiantina giovanili (Muzio – Harmonici).

Il 19 e il 20 settembre doppio appuntamento con la rassegna “Donizetti Pride for Expo”, a cura della Fondazione Donizetti. Sabato 19 alle ore 21 presso il Museo Donizettiano si tiene “Una sera al museo”, una visita guidata musicata realizzata in collaborazione con la Fondazione Bergamo nella storia, con esecuzioni dal vivo e letture di brani legati alla vita e alle opere di Donizetti. Domenica 20 alle ore 16 presso la casa natale di Donizetti si tiene “A casa di Gaetano”, una rassegna di musica da camera pensata ed eseguita dagli allievi del conservatorio G. Donizetti.

Domenica 20 settembre ancora musica sul Sentierone con il “Junior Original Concert”, un concerto dei bambini da 3 a 10 anni dell’Accademia centro studi musicali.

Da non dimenticare la quinta edizione della Millegradini, che si svolge domenica 20 settembre con partenza alle 9. Una manifestazione all’insegna dello sport, dell’arte, della cultura e del sociale che si snoda tra le vie e le scalette che collegano città alta e città bassa. Non solo le scalette che salgono verso i colli ma anche le scale dei musei e dei luoghi che racchiudono l’arte e la storia di Bergamo che aderiscono all’iniziativa e che saranno aperti per l’occasione. (Iscrizione obbligatoria a pagamento prima della partenza o nei punti di prevendita nei giorni precedenti. Info: info@millegradini.it, www.millegradini.it, tel. 035 4522314).

Molti altri gli appuntamenti: dalla lettura per bambini e ragazzi tratta dal romanzo di Linda Sue Park “Un lungo cammino per l’acqua”, per la rassegna “Tra le fresche frasche”, curata da Teatro del Vento (sabato 19 settembre, ore 11 – biblioteca Tiraboschi), alla festa in strada al Parco Solari (19 settembre, dalle 15 alle 18 – Parco e via Solari) fino all’escursione guidata “Le mura e i suoi habitat”, dell’associazione didattica naturalistica del Museo di scienze naturali (19 settembre, ritrovo ore 17 – Ingresso Museo di scienze naturali).

Aeroporti: la Regione pronta ad entrare in Sea-Sacbo

L'aeroporto di Orio al SerioBERGAMO -- "La Regione interessata ad entrare nella newco tra Sea e Sacbo? Siamo pronti ...

Tre aziende bergamasche sbarcano in Iran

Teheran, capitale dell'IranBERGAMO -- Tre grandi aziende bergamasche parteciperanno alla missione imprenditoriale organizzata da Anie Confindustria in ...