iscrizionenewslettergif
Bergamo

Aeroporti: la Regione pronta ad entrare in Sea-Sacbo

Di Redazione18 Settembre 2015 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Il governatore Maroni: abbiamo 700 milioni pronti per investimenti. Unica società per gli scali di Milano e Bergamo

Aeroporti: la Regione pronta ad entrare in Sea-Sacbo
L'aeroporto di Orio al Serio

BERGAMO — “La Regione interessata ad entrare nella newco tra Sea e Sacbo? Siamo pronti a entrare, sono interessato a partecipare alla costruzione di un’unica società che gestisca il sistema aeroportuale della Lombardia”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni.

Si fa sempre più concreta la possibilità che la Regione Lombardia entri nella nuova società che nascerà dalla fusione fra la bergamasca Sacbo (che gestisce l’aeroporto di Orio al Serio) e la milanese Sea (Linate e Malpensa).

“Sono interessato e se i soci di Sea e Sacbo mi dicono di entrare io come Regione entro” ha spiegato il governatore incontrando i giornalisti alla rappresentazione dell’opera “Elisir d’Amore” di Gaetano Donizetti, in svolgimento al Terminal 1 dell’aeroporto di Malpensa.

“Non voglio entrare per comandare – ha precisato Maroni -, ma per favorire lo sviluppo del sistema aeroportuale lombardo, che ha potenzialità enormi, che oggi non vengono tutte sfruttate”.

“La quota ideale? Noi abbiamo le risorse e abbiamo soldi per investimenti per 700 milioni nel 2015, soldi che devo impegnare entro fine anno, ma ormai manca poco – ha concluso -. Per cui, se i soci sono interessati, io sono disponibile, altrimenti investiremo questi soldi altrove”.

Bergamo capitale dei formaggi: un mese di eventi ad Astino

Bergamo capitale dei formaggiBERGAMO -- Per un mese Bergamo sarà la capitale dei formaggi. Arriva all'ex monastero di ...

Bergamo, tutti gli eventi del fine settimana

Palazzo Frizzoni, sede dell'amministrazione comunale di BergamoBERGAMO -- Proseguono fino alla fine di settembre gli eventi del cartellone di Bergamo estate ...