iscrizionenewslettergif
Prima periferia

Rumena beccata con 50mila euro nel bagaglio a mano

Di Redazione17 Settembre 2015 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

All'aeroporto di Bergamo. Il denaro in banconote di vario taglio. Sequestrati oltre 20mila euro

Rumena beccata con 50mila euro nel bagaglio a mano
Il denaro sequestrato

BERGAMO — I funzionari della Dogana all’aeroporto di Bergamo, in collaborazione con i colleghi della Guardia di finanza, hanno bloccato una cittadina rumena che aveva nel bagaglio a mano 51900 euro non dichiarati, in banconote di vario taglio.

La scoperta è avvenuta nell’ambito delle operazioni di contratto al traffico illecito di valuta.

La donna era in arrivo allo scalo bergamasco con volo proveniente dalla Romania. Nel rispetto della normativa valutaria, che prevede l’obbligatorietà della dichiarazione in dogana per i trasferimenti di denaro contante pari o superiori a diecimila euro, i funzionari della dogana hanno proceduto al sequestro del 50 per cento dell’eccedenza, per un importo pari a 20.950 euro.

Aeroporto: nuovi collegamenti con Brasile e Senegal

Un Boeing 757 della TacvBERGAMO -- Dal prossimo 19 dicembre l'aeroporto "Amilcar Cabral" dell’Isola di Sal (arcipelago di Cabo ...

Aeroporto di Orio: arriva il wine bar stellato (video)

Emilio Bellingardi, direttore generale SacboBERGAMO -- Sei nuovi negozi dedicati all'enogastronomia e un wine bar stellato. Così sarà costituita ...