iscrizionenewslettergif
Val Cavallina

Orrore a Chiuduno: trovato cadavere senza testa

Di Redazione6 Agosto 2015 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Accanto ai binari. Potrebbe trattarsi di Silvio Finazzi, scomparso il 22 luglio scorso dal paese della Valcalepio

Orrore a Chiuduno: trovato cadavere senza testa
Un treno locale

CHIUDUNO — Il cadavere di un uomo privo della testa e in avanzato stato di decomposizione è stato trovato questa mattina lungo i binari della ferrovia nel territorio di Chiuduno, in provincia di Bergamo.

Il corpo senza vita è stato individuato fra i cespugli che costeggiano la massicciata, da alcuni operai che stavano tagliando l’erba della ferrovia.

Dopo lo choc e l’orrore, gli addetti hanno dato l’allarme. Sul posto sono arrivati gli agenti della polizia ferroviaria, la polizia locale e la polizia scientifica.

Sul cadavere sono in corso gli accertamenti per cercare di capire come sia morto. Al momento tutte le piste sono aperte, compresa quella del suicidio.

Quanto all’identità, gli investigatori non escludono che si possa trattare di Silvio Finazzi, il 46enne scomparso il 22 luglio scorso.

Finazzi, al momento della scomparsa indossava un paio di pantoloncini, come quelli trovati sul cadavere. Quel giorno il 46enne si era allontanato dalla sua casa di Chiuduno a piedi. Era in stato confusionale e da allora di lui si sono perse le tracce.

Per fare chiarezza sulla vicenda servirà l’autopsia che verrà effettuata nei prossimi giorni all’ospedale di Bergamo, dove la salma è stata portata.

Cade in un dirupo: 65enne muore in Valcavallina

Ambulanza del 118BERGAMO -- Una caduta fatale in un dirupo. Così è morto ieri pomeriggio un uomo ...

Presi in Bergamasca i killer dei coniugi di Brescia

I coniugi assassinati a BresciaBERGAMO -- Sono stati arrestati gli esecutori materiali del duplice omicidio di Brescia avvenuto martedì ...