iscrizionenewslettergif
Provincia

Coca e Laghi Gemelli: doppio intervento del soccorso alpino

Di Redazione3 Agosto 2015 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Un escursionista caduto per 30 metri e un 79enne esausto. Interviene l'elicottero

Coca e Laghi Gemelli: doppio intervento del soccorso alpino
L'elicottero di soccorso

BERGAMO — Doppio intervento del soccorso alpino ieri nel pomeriggio in Valseriana e Valbrembana.

Gli uomini della delegazione Orobica del Cnsas (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico) sono intervenuto nei pressi del Rifugio Coca, a Valbondione, per un escursionista scivolato per una trentina di metri in un canalone, a circa 1800 metri di quota.

L’uomo è riuscito a chiedere aiuto con il telefonino ed è intervenuta l’ambulanza, con il supporto di un tecnico di elisoccorso e due operatori della stazione di Valbondione. Il ferito è stato portato in ospedale.

A Branzi, poco prima delle 17:00, richiesta d’intervento per un uomo di 79 anni di Muggiò. Era in fase di rientro, lungo il sentiero n.212 che porta al rifugio Laghi Gemelli, ma essendo molto affaticato, il compagno di escursione che era con lui ha preferito contattare il 112.

Sul posto dieci tecnici delle stazioni di Valle Brembana e Valle Imagna, che lo hanno raggiunto a piedi. E’ stato infine chiesto l’intervento dell’eliambulanza. L’operazione si è conclusa poco dopo le 19:00.

Escursioni in montagna: i consigli delle guide alpine

Escursione in montagnaBERGAMO -- Sono decine di migliaia gli appassionati di escursionismo e alpinismo. Ma la montagna, ...

Bandiere nere: Bossico e Rovetta bocciati da Legambiente

Le moto sui sentieri di montagnaBERGAMO -- Ci sono anche due comuni bergamaschi nella lista delle "bandiere nere" assegnate dalla ...