iscrizionenewslettergif
Politica

Calderoli: bene il giro di vite di Cameron sull’immigrazione

Di Redazione3 Agosto 2015 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Calderoli: bene il giro di vite di Cameron sull’immigrazione
Roberto Calderoli

BERGAMO — “Come al solito i governi degli altri Paesi europei si dimostrano un passo avanti rispetto all’esecutivo guidato da Matteo Renzi. Un plauso a David Cameron e ai suoi ministri”. Lo scrive su Facebook, in merito alla questione immigrazione, il vicepresidente del senato Roberto Calderoli.

“Cameron e i suoi ministri, che non mi sembrano essere un’accozzaglia di biechi xenofobi razzisti ma solo governanti che fanno gli interessi del proprio popolo, i quali hanno deciso l’ennesimo giro di vite sull’immigrazione, obbligando i proprietari di case occupate da stranieri irregolari a sfrattarli, altrimenti rischiano fino a 5 anni di galera”, continua Calderoli.

“Mentre c’è chi costruisce barriere e chi attua i respingimenti, l’Italia continua a incentivare la partenza di migliaia di disperati, che alimentano un business milionario bagnato dal sangue di numerose tragedie, come quella avvenuta oggi sul traghetto tra Melilla e la Spagna”.

“Finché non si interverrà in Africa, bloccando le partenze ed effettuando lì la verifica di chi è veramente profugo e chi no, si continueranno solo a foraggiare quelli che guadagnano sull’invasione, e saremo costretti ad aggiornare di frequente il triste elenco delle vittime di questa assurda scelta politica”.

Fontana: piccoli comuni? Renzi ha “l’annuncite”

Il bergamasco Gregorio FontanaBERGAMO -- "Ormai siamo abituati, il presidente del Consiglio ci riempie solo di annunci, promettendo ...

Italcementi: ecco l’interrogazione parlamentare di Sel

L'impianto Italcementi di Calusco d'AddaBERGAMO -- Come annunciato, il gruppo di Sinistra Ecologia Libertà alla Camera dei deputati ha ...