iscrizionenewslettergif
Cultura

La Gerusalemme liberata alla villa dei Tasso di Celadina

Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La Gerusalemme liberata alla villa dei Tasso di Celadina
Villa Tasso a Celadina

Dai creatori degli acclamatissimi “Dante’s Inferno Concerts” una nuova storia di amore e perdizione ispirata al dodicesimo canto della “Gerusalemme liberata” di Torquato Tasso: “Tancredi e Clorinda, vano amor”.

Alle porte di Bergamo, vicino al “Portone del Diavolo”, la rinascimentale “Villa dei Tasso di Celadina” sarà trasformata per una notte nella Gerusalemme medievale, suggestivo scenario in cui andrà in scena la tragica vicenda di passione e morte, follia e redenzione tra il cavaliere crociato e la guerriera saracena, travolti loro malgrado dalle epocali temperie della storia – quella con la s maiuscola – e che trovano una soluzione allo “scontro di civiltà” nel sentimento dell’Amore, che “move il sole e l’altre stelle”.

Il narratore Bruno Pizzi racconterà il duello tra i due innamorati, ma anche la picaresca storia personale del poeta Torquato Tasso che, in quanto a colpi di scena, non ha nulla da invidiare alle rocambolesche gesta narrate nel suo capolavoro.

Come è consuetudine per il format dei “Dante’s Inferno Concerts”, anche per la “Gerusalemme liberata” la narrazione sarà enfatizzata da momenti musicali e scenici a cura della compagnia “Lo cerchio de li angeli e de li diavoli”, diretta da Fulvio Manzoni al pianoforte e con il violinista Jacopo Ogliari, il violoncellista Aurelio Pizzuto, il chitarrista Paolo Viscardi, la soprano Giuseppina Colombi nonché i due attori Simona Zanini e Mauro Danesi nei panni di Tancredi e Clorinda.

La stessa Villa dei Tasso avrà parte attiva nell’evento, con le sue stanze affrescate, le scuderie e la corte interna.
L’appuntamento è per domenica 9 agosto, alle ore 21:00 presso la Villa dei Tasso Celadina a Bergamo, Piazza Alpi Orobiche, 4. Un’ora prima dello spettacolo, a partire dalle ore 20:00 visita guidata al complesso della Villa.

L’evento è inserito nella programmazione della decima edizione del festival “Per antiche contrade” ed è patrocinato da Comune e Provincia di Bergamo, dalla Comunità Montana Valle Imagna, dalla Fondazione della Comunità Bergamasca e dalla Fondazione Creberg. Per tutti i dettagli: www.perantichecontrade.it

Morto lo scrittore Sebastiano Vassalli

Sebastiano VassalliLutto nel mondo della cultura. Si è spento dopo una malattia fulminante e incurabile lo ...

Torre Pallavicina, mostra di Piero Almeoni

Palazzo Barbò a Torre PallavicinaS'intitola "Volgendo lo sguardo, opere di uomini degli anni Novanta" la nuova mostra di Piero ...