iscrizionenewslettergif
Italia

Palpeggia tre ragazze: presunto profugo arrestato

Di Redazione30 Giugno 2015 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Palpeggia tre ragazze: presunto profugo arrestato
I carabinieri in azione

SAVONA — Ha palpeggiato tre giovani donne in piscina, due delle quali minorenni. Un immigrato del Bangladesh è stato arrestato.

Il fatto è accaduto nella piscina comunale di Carcare, in provincia di Savona. I carabinieri hanno arrestato il trentenne extracomunitario.

La reazione delle giovani ha richiamato l’attenzione degli ospiti della struttura che hanno chiamato i carabinieri permettendo l’arresto. L’uomo si trova nel carcere Sant’Agostino di Savona. Deve rispondere di violenza sessuale.

Lo straniero era arrivato pochi giorni fa nell’entroterra savonese insieme ad altri profughi.

Brescia, trovato cadavere in una casa in vendita

La poliziaBRESCIA -- Un cadavere in avanzato stato di decomposizione è stato trovato in un appartamento ...

Propone sesso ai passanti, poi li deruba

I carabinieriPESARO -- Un donna di 27 anni, romena e residente a Roma, è stata fermata ...