iscrizionenewslettergif
Provincia

Cade da un traliccio: morto operaio bergamasco

Di Redazione5 Giugno 2015 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Si tratta di Luigi Belotti di San Paolo d'Argon. L'incidente è avvenuto nel Lodigiano

Cade da un traliccio: morto operaio bergamasco
Ambulanza

BERGAMO — Altro incidente sul lavoro purtroppo fatale per un lavoratore bergamasco. Stavolta la cattiva sorte è toccata a un operaio di San Paolo d’Argon.

Si chiamava Luigi Belotti. Aveva 60 anni e lavorava come tecnico delle linee telefoniche. Ieri si trovava a Boffalora d’Adda, in provincia di Lodi. Con un collega era su un traliccio a riparare un collegamento.

Secondo la prima ricostruzione dei fatti, avrebbe sganciato l’imbracatura per passare un utensile al collega. Purtroppo in quell’istante ha perso l’equilibrio ed è precipitato.

Un volo da tre metri. Nell’impatto con il suolo l’operaio ha battuto la testa. Fatalmente.

E’ stato il collega stesso a dare l’allarme al 118. Ma i suoi immediati tentativi di rianimare il malcapitato non sono serviti.

Il bergamasco era morto sul colpo. Sul posto, oltre a un’ambulanza sono arrivati i carabinieri per gli accertamenti sulla dinamica della tragedia e i tecnici Asl per i rilievi del caso.

Ubriachi o senza patente: tre stranieri denunciati

I carabinieri in azioneBERGAMO -- Guida in stato di ebbrezza, guida senza patente. Ce n'è un po' "per ...

Malore mentre fa il bagno in mare: bergamasco muore

La costa del SalentoBERGAMO -- Un malore fatale mentre faceva il bagno in mare. E' morto così un ...