iscrizionenewslettergif
Politica

Mille leghisti bergamaschi a Roma: Renzi a casa

Di Redazione24 Febbraio 2015 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Mille leghisti bergamaschi a Roma: Renzi a casa
Daniele Belotti, segretario provinciale della Lega Nord

BERGAMO — Sono oltre mille i leghisti bergamaschi che sabato andranno a Roma per manifestare in Piazza del Popolo contro il governo Renzi.

“Le tasse sempre più opprimenti, la scellerata politica sull’immigrazione, il centralismo imperante, la disoccupazione crescente, le continue promesse non mantenute del Presidente del Consiglio. Sono questi solo alcuni dei motivi che hanno portato tantissimi bergamaschi a decidere di dare un segnale chiaro: Renzi a casa” spiega il segretario provinciale della Lega Nord Daniele Belotti.

“Saranno un migliaio i leghisti orobici che sabato scenderanno a Roma per manifestare in piazza del Popolo – conferma – . Una risposta che va al di là di ogni aspettativa, considerato che stiamo parlando di un viaggio di oltre 500 km., con due notti passate sul pullman e di una spesa che, in un periodo di crisi, per molti è un grosso sacrificio”.

“Ma la spinta ideale e la voglia di libertà e autonomia per i leghisti bergamaschi è troppo forte. Abbiamo già organizzato nove autobus, un decimo è in allestimento, e tre treni da Milano, su cui troveranno posto centinaia di bergamaschi. A questi vanno aggiunti molti che si muoveranno con mezzi propri o in aereo”.

“Abbiamo raccolto – continua Belotti – anche adesioni di persone non leghiste, ma che sono esasperate da questo governo, per altro neanche eletto, e dalla sua politica di annunci disattesi a dimostrazione di come la Lega e Matteo Salvini stiano diventando un punto di riferimento per milioni di cittadini”.

Sono disponibili gli ultimi posti sui pullman, mentre i treni sono esauriti. Gli autobus partono da Bergamo, Pontida, San Giovanni Bianco, Sant’Omobono Terme, Albino, Grumello del Monte, Verdello, Treviglio, Osio Sopra.
Chi volesse partecipare può telefonare in segreteria provinciale dove verrà indirizzato agli autobus con gli ultimi posti liberi. Costo 35 euro.

Fontana: proventi delle multe alla Provincia

Gregorio FontanaBERGAMO -- Un'interrogazione parlamentare per chiedere che i proventi delle multe restino alla Province. L'ha ...

Comune di Milano parte civile nel processo Moioli

Mariolina MoioliMILANO -- Il Comune di Milano, la società A2A e la Fondazione Adolfo Pini si ...