iscrizionenewslettergif
Treviglio

Terrore a Treviglio: studenti inseguiti da folle con coltello

Di Redazione1 Dicembre 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

E' accaduto intorno alla una alla stazione centrale. L'uomo è stato fermato dalla polizia

Terrore a Treviglio: studenti inseguiti da folle con coltello
L'uomo con il coltello nel sottopasso della stazione di Treviglio

TREVIGLIO — Sono stati momenti di terrore quelli vissuti quest’oggi a Treviglio. Un uomo, armato di un coltello da macellaio, ha inseguito quattro studenti minacciandoli nel sottopasso della stazione centrale.

E’ accaduto intorno all’ora di pranzo. Alla polizia ferroviaria è arrivata una chiamata che segnalava una persona armata di un grosso coltello che stava inseguendo dei giovani nel sottopassaggio della stazione.

Sul posto sono subito piombati gli agenti della Polfer e quelli del Commissariato diretto da Angelo Lino Murtas. I poliziotti sono riusciti a bloccare l’individuo, privo di coltello. L’arma è stata successivamente ritrovata sotto una macchina parcheggiata nel piazzale della stazione.

Tutta la scena è stata ripresa dalle telecamere di sorveglianza della polizia locale di Treviglio. Le immagini hanno permesso di ricostruire l’esatta dinamica dell’aggressione.

I ragazzi in fuga nel sottopasso della stazione di Treviglio

I ragazzi in fuga nel sottopasso della stazione di Treviglio

Secondo la ricostruzione dei fatti, un 40enne di Treviglio – già noto alle forze dell’ordine e con problemi psichici -, dopo aver avuto una discussione nel sottopasso della stazione centrale con il gruppo di studenti (due ragazzi maggiorenni e due ragazze minorenni), è entrato in un ristorante prelevando un grosso coltello da macellaio utilizzato in cucina.

Il coltello

Il coltello

Poi, ritornato nel sottopasso, ha inseguito i ragazzi che erano in attesa del treno. Dopo aver estratto il coltello li ha minacciati di morte, menando fendenti nella loro direzione.

I quattro sono fuggiti verso l’uscita del piazzale, inseguiti dall’uomo che per fortuna non è riuscito a raggiungerli. Appena fuori dalla stazione l’uomo si è liberato del coltello gettandolo sotto una macchina parcheggiata. Una ragazza nel frattempo ha perso i sensi ed è stata soccorsa dai passanti.

polizia treviglio

Gli agenti della polizia intervenuti tempestivamente sul posto

Il folle dopo essere stato bloccato dagli agenti ed accompagnato negli uffici di Polizia è stato sottoposto a fermo e trattenuto l’intera giornata.

Al termine della ricostruzione dei fatti ha ammesso la propria responsabilità, affermando di aver agito in stato d’ira per una provocazione ricevuta.

Il quarantenne ora è indagato per minacce, tentate lesioni e furto e segnalato agli organi competenti per le cure sanitarie del caso.

Treviglio, incidente stradale: tre feriti lievi

AmbulanzaTREVIGLIO -- Due auto e un furgoncino sono rimasti coinvolti in un incidente stradale avvenuto ...

Principio d’incendio all’ospedale di Treviglio

Le batterie del locale coinvolto dal principio d'incendioTREVIGLIO -- Principio d'incendio quest'oggi all'ospedale di Treviglio. A causa di un problema ai quadri ...