iscrizionenewslettergif
Italia

Mamma morta: si tenta di tenere in vita il feto

Di Redazione31 Ottobre 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Mamma morta: si tenta di tenere in vita il feto
Un bimbo nell'incubatrice

MILANO — E’ un’impresa che ha pochi precedenti al mondo. I medici dell’ospedale San Raffaele di Milano stanno tentando di tenere in vita il feto di 24 settimane in grembo a una mamma di 36 anni con encefalogramma piatto dopo una fulminante emorragia cerebrale e quindi clinicamente morta.

Una sonda nell’intestino materno permette al feto di essere alimentato, la ventilazione artificiale fa arrivare l’ossigeno nel sangue della donna e quindi al feto. Il cuore continua a battere e finché c’è quel battito il bambino viene tenuto in vita. In un certo senso, il corpo della mamma si è trasformato in un’incubatrice per proteggere il figlio.

Ci vorrà circa un mese per poter arrivare ad un parto cesareo, e tentare quindi di salvare il feto.

La donna, dichiarata cerebralmente morta, è seguita dal professor Massimo Candiani, primario della ginecologia del San Raffaele, e dal professor Luigi Beretta, direttore dell’anestesia e neurorianimazione.

Per dare al feto qualche chance di sopravvivenza, spiegano dall’ospedale, è necessario tentare di arrivare il più possibile vicini alla ventottesima settimana: al momento, quindi, si sta lavorando per tenere la donna il più possibile stabile, perché il feto non subisca conseguenze.

L’ospedale e gli esperti, comunque, proteggono la famiglia della donna dietro uno stretto riserbo. La morte cerebrale è la conseguenza di una improvvisa emorragia, avvenuta mentre la donna era in casa. Non è noto quali siano le cause che l’hanno scatenata, ma tra le ipotesi potrebbe esserci quella di un aneurisma.

Metalmeccanici: sciopero generale a novembre

I metalmeccanici della FiomROMA -- La Fiom, sigla sindacale dei metalmeccanici, ha proclamato 8 ore di sciopero generale ...

Terrore a Eataly: dipendente accoltella due persone

La polizia scientifica sul postoROMA -- Sono stati momenti di terrore quelli vissuti all'interno del ristorante Eatitaly di Roma, ...