iscrizionenewslettergif
Isola

Palline di cocaina in un sacchetto: arrestato marocchino

Di Redazione2 Ottobre 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Palline di cocaina in un sacchetto: arrestato marocchino
I carabinieri in azione

BONATE SOTTO — Alla vista dei carabinieri ha gettato via un involucro in plastica. Dentro c’erano palline di cocaina.

E’ accaduto ieri pomeriggio a Bonate Sotto, in provincia di Bergamo. I militari dell’Arma della stazione di Ponte San Pietro stavano percorrendo via Roma quando hanno notato l’individuo gettare la scatola e darsi alla fuga a piedi.

Dopo un breve inseguimento, l’uomo è stato bloccato. Si tratta di un marocchino di 27 anni, in Italia senza fissa dimora, nullafacente e già segnalato. I carabinieri hanno recuperato l’involucro e dentro hanno trovato 6 palline di cellophane, contenenti 5 grammi di cocaina.

Dalla perquisizione dell’uomo, sono stati rinvenuti 460 euro in contanti provento di attività illecita e due telefoni cellulari.

Il marocchino è stato arrestato con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Verrà processato con rito direttissimo.

Torre del Sole: gli appuntamenti di ottobre

La Torre del sole di Brembate SopraBREMBATE SOPRA -- Sono numerosissimi gli appuntamenti delle prossime settimane con la scienza alla Torre ...

Lettera anonima contro Bossetti: ma Yara non c’entra

Bossetti in carcereMAPELLO -- "Ti impicco, la pagherai cara": sono frasi di una lettera anonima trovata in ...