iscrizionenewslettergif
Psicologia

Mammiferi: il pianto e’ universale

Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Mammiferi: il pianto e’ universale

Per una mamma mammifero il pianto di un cucciolo funge da richiamo ed è altamente comprensibile anche tra specie diverse.
La scoperta arriva dai biologi Susan Lingle dell’Università di Winnipeg (Canada) e Tobias Riede dell’Università di Glendale (Arizona).

Lo studio mirava a verificare se se i richiami d’aiuto o di stress che emettono i cuccioli di una specie sono comprensibili anche alle femmine di una specie diversa.

Per provare la loro tesi i ricercatori hanno infatti installato dei registratori in una zona canadese in cui vivono molti esemplari di cervo mulo e di cervo dalla coda. Dagli apparecchi hanno trasmesso le vocalizzazioni di vari cuccioli: da quelli delle rispettive specie di cervi a quelli di altri animali, come marmotta, foca, gatto, pipistrello, esseri umani e altri mammiferi.

Ebbene, come si legge in versione integralesulla rivista The American Naturalist, le mamme cervo risultavano sensibili anche ai richiami dei piccoli che non appartengono alla loro specie.

Amore o sesso? Dimmi dove guardi

CoppiaDimmi dove guardi e ti dirò se sei innamorato o semplicemente infatuato. A dirlo è ...

Ecco come si creano i fantasmi (video)

Fantasmi in laboratorioGli scienziati del Politecnico di Losanna sono riusciti a creare "fantasmi" in laboratorio. Il gruppo ...