iscrizionenewslettergif
Esteri

Cina, forte terremoto: 367 morti, centinaia dispersi

Di Redazione4 Agosto 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Cina, forte terremoto: 367 morti, centinaia dispersi
Il terremoto in Cina

PECHINO, Cina — Sono 367 le persone morte, duemila quelle ferite e centinaia risultano ancora disperse dopo il violentissimo terremoto di magnitudo 6.1 della scala Richter che ieri ha colpito il sudovest della Cina.

Pechino ha inviato nella zona l’esercito. Oltre 2500 soldati hanno raggiunto la provincia più colpita, quella di Yunnan, per portare soccorso.

Le truppe cinesi hanno in dotazione strumenti per rilevare la presenza di esseri umani sotto le macerie. La tv di Stato Cctv ha reso noto che si tratta del peggiore terremoto in questa zona di montagna da 14 anni a questa parte.

Il presidente cinese Xi Jinping ha chiamato l’intera nazione a prodigarsi negli sforzi per trovare superstiti nell’area. Oltre all’esercito, sono in arrivo altri 300 fra poliziotti e vigili del fuoco dalla provincia di Zhaotong, insieme ad altri 400 soccorritori e cani specializzati nel ritrovamento delle persone.

Ebola, si diffonde l’epidemia: l’Europa trema

Controlli per il virus EbolaGINEVRA, Svizzera -- Il terribile virus Ebola fa sempre più paura. L'Organizzazione mondiale della sanità ...

Usa: primo caso di ebola sul suolo americano

Decontaminazione dal virus ebolaATLANTA, Usa -- Nonostante le sue condizioni siano in miglioramento ha destato un grande scalpore ...