iscrizionenewslettergif
Esteri

Iraq, Obama invia altri 200 soldati

Di Redazione1 Luglio 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Iraq, Obama invia altri 200 soldati
Barack Obama

WASHINGTON, Usa — Per respingere l’avanzata delle milizie islamiste ribelli dell’Isis, il presidente degli Stati Uniti d’America Barack Obama ha deciso l’invio in Iraq di altri 200 soldati.

I militari saranno impiegati anche nell’addestramento dell’esercito iracheno. Il nuovo contingente segue l’invio di 350 militari già effettuato nelle scorse settimane.

La Casa Bianca ha notificato al Congresso di aver disposto l’invio di ulteriori 200 soldati per rafforzare la sicurezza dell’ambasciata Usa a Baghdad.

“Alla luce della situazione della sicurezza a Baghdad, ho ordinato l’invio di ulteriori circa 200 soldati in Iraq per rinforzare la sicurezza all’ambasciata Usa, le sue strutture di sostegno e l’aeroporto internazionale di Baghdad”, ha scritto il presidente Barack Obama nella lettera al Congresso.

Francia, Sarkozy in stato di fermo

Nicolas SarkozyPARIGI, Francia -- L'ex presidente francese Nicolas Sarkozy è in stato di fermo per la ...

Tre treni del metrò le passano sopra: salva

La metropolitana di New YorkNEW YORK, Usa -- Deve accendere un cero alla Madonna, la 22enne che si è ...