iscrizionenewslettergif
Politica

Bergamo e i mille di Matteo Renzi (foto e video)

Di Redazione20 Maggio 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Un migliaio di persone hanno assistito questo pomeriggio al comizio del premier Matteo Renzi in città

Bergamo e i mille di Matteo Renzi (foto e video)
Matteo Renzi e Giorgio Gori

BERGAMO — La piazza non era gremita come quella di Grillo, ma certamente sono state tante le persone che quest’oggi hanno assistito al comizio del premier Matteo Renzi a Bergamo.

Mille, millecinquecento i presenti. Giunto da Milano con 50 minuti di ritardo, il segretario del Pd ha parlato per circa mezz’ora. Nella sua retorica ha fatto spesso ricorso ad elementi emozionali e alla fine è stato molto applaudito, addirittura osannato durante le strette di mano, dal popolo del Pd.

Il premier è andato a braccio, cercando di ispirare la folla verso un obiettivo comune: quello di cambiare l’Europa attraverso una proposta politica più vicina alla gente.

“Vogliamo che l’Italia torni a fare l’Italia, ad essere uno dei motori dell’Europa, se ci crediamo tutti. Vi chiedo di avere passione, di crederci” ha detto dal palco. “Mettetevi in gioco, prendiamo i fondi europei e spendiamoli: questo è un derby tra chi scommette sul futuro e sulla distruzione dell’Italia”.

Chiaro riferimento al Movimento 5 stelle di Beppe Grillo con il quale ha ingaggiato una sfida all’ultimo voto. Ma soprattutto ha parlato di Giorgio Gori e di Bergamo, raccontando alcuni retroscena del loro rapporto. “Mi ha stupito quest’uomo – ha spiegato Renzi – che dalla sua posizione invidiabile ha deciso di mettersi in gioco e restituire qualcosa a questo paese”.

CLICCA QUI E GUARDA IL VIDEO DEL DISCORSO DI GIORGIO GORI.

“Quando l’ho incontrato per la prima volta, ed ero solo il sindaco di Firenze – continua Renzi – mi aspettavo che Giorgio ambisse a fare il ministro, il manager di una grande azienda, nella grande comunicazione, o a rivoluzionare la Rai. Invece mi ha spiegato semplicemente che gli sarebbe piaciuto fare il sindaco di Bergamo”.

CLICCA QUI E GUARDA IL VIDEO DI MATTEO RENZI.

“La buona politica è questa, fatta di gente che per passione e per amore del proprio paese, della propria città si mette in gioco. Il sindaco è quello che si fa carico dei problemi di tutti i cittadini. E’ quello che soffre con loro e per loro. Quando Gori sarà eletto sindaco ricordate di andare a tirargli la giacchetta. Dai Bergamo, è la volta buona”, conclude Renzi fra gli applausi.

Colpo basso: striscione contro Gori al comizio di Renzi

Lo striscione trainato da un aereo nel cielo di BergamoBERGAMO -- E' alla fine è scattato il trappolone. Mentre Matteo Renzi parlava alla folla, ...

Fontana: poca gente da Renzi faccia tosta

I parlamentari bergamaschi di Forza Italia Piccinelli, Fontana e Pagnoncelli e il consigliere regionale Alessandro SorteBERGAMO -- "La fredda accoglienza, anche in termini di affluenza, dimostra che i bergamaschi non ...