iscrizionenewslettergif
Italia

Omicidio di Firenze: arrestato il maniaco

Di Redazione9 Maggio 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Si tratta di un idraulico di 55 anni. Avrebbe già fatto alcune ammissioni

Omicidio di Firenze: arrestato il maniaco
La polizia scientifica

FIRENZE — Ha confessato. Durante l’interrogatorio di polizia e carabinieri ha ammesso di aver violentato e ucciso Andreea Cristina Zamfir, la ragazza romena trovata crocifissa alla periferia di Firenze. E’ stato arrestato il maniaco seriale a cui gli investigatori davano la caccia da giorni.

Si tratta di un 55enne di professione idraulico. Secondo le indagini, l’uomo sarebbe anche responsabile di altre simili violenze avvenute negli scorsi anni. E’ stato preso nella sua casa all’immediata periferia nord di Firenze, vicino l’ospedale di Careggi (dove lavorerebbe la sua compagna). L’uomo avrebbe già fatto alcune ammissioni.

Polizia e Carabinieri hanno perquisito stamani la sua casa dove l’uomo, non sposato, vive con i genitori.

Sono in corso anche gli accertamenti per verificare la corrispondenza dei dati biologici con le tracce del dna isolate dal Racis dei Carabinieri in alcuni precedenti casi simili, dove le vittime erano sopravvissute.

Gli investigatori sono giunti all’identificazione dell’arrestato anche attraverso le indagini delle ultime ore, basate sulla sua descrizione da parte delle donne che avrebbe violentato negli scorsi anni.

Appalti per l’Expo di Milano: sette arresti

Primo Greganti, ex funzionario del Pci, al tempo di Mani PuliteMILANO -- Sono sette le persone arrestate dalla Guardia di finanza di Milano nell'ambito di ...

Sfregiò la moglie con l’acido: 10 anni di carcere

I carabinieriROMA -- Dieci anni e 10 mesi di carcere. E' questa la condanna inflitta del ...